hotel

Intesa Federalberghi con Tinaba (Banca Profilo) e Alipay per i turisti cinesi

di Vincenzo Chierchia


default onloading pic
(ANSA)

1' di lettura

Accordo tra Tinaba (Banca Profilo), Alipay e Federalberghi per i turisti cinesi in Italia. Come sottolinea una nota, Tinaba tramite la partnership con Banca Profilo consente ai turisti cinesi di pagare in Italia con il proprio smartphone, il sistema Alipay fa capo ad Ant Financial Services Group, parte del Gruppo Alibaba.

In pratica, Tinaba e Alipay hanno messo a punto una soluzione che consente al network Federalberghi di gestire agevolmente i pagamenti dei turisti cinesi usufruendo di un canale semplificato, che annulla barriere linguistiche e difficoltà legate all'uso del contante. «Sono oltre 3 milioni i cinesi che ogni anno visitano l'Italia - commenta il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca - un potenziale inestimabile in termini di crescita per il nostro comparto. I viaggiatori cinesi sono abituati ad utilizzare strumenti di pagamento innovativi, e cercano servizi offerti nella loro lingua».
L’ad Tinaba, Matteo Arpe: «per Tinaba è un ulteriore riconoscimento, la tecnologia è apprezzata da Alipay, il più diffuso sistema di pagamento mobile al mondo». Il responsabile sviluppo Alipay in Italia, Pietro Candela: «il turista cinese cerca un intuitivo e semplificato contatto con la struttura ricettiva».
Alipay opera con oltre 200 istituti finanziari cinesi, gli utilizzatori possono prenotare taxi, hotel, comprare biglietti, pagare bollette, acquistare servizi, gestire il patrimonio. All'estero, la piattaforma è diffusa in oltre 40 paesi ed offre servizi diversificati ai turisti cinesi tra cui il tax refund in 29 paesi con 27 valute diverse0.

Tinaba è controllata dal Fondo Sator ed è attiva in Italia grazie ad un accordo con Banca Profilo controllata dallo stesso fondo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...