lazio in ripresa

Investimenti immobiliari, a Roma 5 miliardi tra il 2019 e il 2020

Negli ultimi dieci anni sono stati investiti a Roma circa 10 miliardi di euro, contro i 25 miliardi di Milano

di E.Sg.


default onloading pic
(agefotostock / AGF)

2' di lettura

Dopo anni di crisi e l’impietoso confronto con Milano, arrivano segnali positivi per gli investimenti immobiliari a Roma, dove sono in campo interventi per oltre due miliardi nel 2019 (apri al 19% del totale nazionale). Cifra che dovrebbe salire nel 2020 a quasi 3 miliardi. È quanto stima il Rapporto sul mercato immobiliare di Roma e del Lazio di Scenari immobiliari e Casa.it.

Negli ultimi dieci anni sono stati investiti a Roma, soprattutto in alberghi, commercio e uffici circa 10 miliardi di euro, contro i 25 miliardi di Milano.

«Questa è la città su cui puntare per i prossimi 5 anni – afferma il presidente di Scenari Immobiliari, Mario Breglia, che parla di «vivacità senza gru: non è il tempo dei grandi cantieri, ma tutto il resto è in movimento». «Sicuramente ci sono le note difficoltà della città, dalle buche alla pulizia – continua Breglia – ma si tratta di problemi risolvibili da una normale amministrazione».

MILANO CONTRO ROMA Investimenti immobiliari a confronto

Il Lazio nel 2019 si conferma il secondo mercato della casa, dopo la Lombardia, con 72.500 compravendite. Il Rapporto stima 39mila compravendite a Roma, in aumento del 10% circa rispetto allo scorso anno. I prezzi risultano in crescita dello 0,7% in media, con balzi superiori al 5% nei quartieri Testaccio, Farnesina, Aventino, Piramide, Sant'Eustachio e Libia.

Il prezzo medio di una casa è 340mila euro e il fatturato complessivo del mercato potrebbe chiudere il 2019 a 13,2 miliardi di euro (+7,7%).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...