operazioni

Invimit lancia un’asta per 300 immobili

Asset cielo-terra o singole unità da vendere su tutto il territorio nazionale per un controvalore iniziale di 120 milioni di euro

di Redazione Real Estate

default onloading pic

Asset cielo-terra o singole unità da vendere su tutto il territorio nazionale per un controvalore iniziale di 120 milioni di euro


1' di lettura

La Sgr immobiliare del ministero dell’Economia e delle Finanze Invimit lancia una gara per vendere 300 unità immobiliari e 13 fabbricati, tra abitazioni, negozi e uffici per un valore di partenza che si aggira intorno ai 120 milioni di euro. Si tratta di singole unità ed edifici cielo-terra. Gli asset sono ubicati in 19 città italiane: Roma, Palermo, Milano, Venezia, Firenze, Bologna, Pisa, Livorno, Trieste, Treviso, Vicenza, Vercelli, Padova, Tarvisio, Como, Lecce, Sabaudia, Terni, Perugia. L’asta, al rialzo, si rivolge a privati e investitori istituzionali.

Le offerte sono consultabili nella sezione “vetrina immobili” dell’homepage del sito della società, dove è possibile scaricare nelle sezioni ad hoc unità frazionate e unità cielo terra, la documentazione tecnica, il prezzo di riferimento ed il regolamento per la presentazione delle offerte.

L’attività di vendita degli asset svolta da Invimit rientra nel Piano di dismissioni del Patrimonio Immobiliare Pubblico, i cui introiti sono destinati alla riduzione del debito pubblico, generando altresì effetti positivi indotti dalla valorizzazione di mercato.

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati