apple

iOS 13: le cinque novità più curiose e utili per gli appassionati di Apple

Dopo qualche giorno di utilizzo (per il test abbiamo usato un iPhone 11 Pro) proviamo a capire quali sono le 5 novità più interessanti

di Biagio Simonetta


Apple lancia nuovi iPhone e spinge su servizi low cost

2' di lettura

I nuovi iPhone sono arrivati. E con essi anche il nuovo sistema operativo di Apple: iOS 13. Dopo qualche giorno di utilizzo (per il test abbiamo usato un iPhone 11 Pro) proviamo a capire quali sono le 5 novità più interessanti.

Leggi anche/ iOS 13: come scaricarlo, cosa cambia e quali iPhone lo supportano.

La batteria intelligente
Probabilmente non ve ne siete resi conto. O magari avete notato che il vostro iPhone si carica fino all'80% e poi basta e siete allarmati. Con iOS 13, Apple ha introdotto una feature che si chiama “Caricamento ottimizzato”, con lo scopo di salvaguardare la batteria dello smartphone. In sostanza, quello che succede, è che la carica del device avviene un po' per gradi e “impara” a caricarsi in base alle abitudini dell'utente. Se iPhone si rende conto che l'utilizzo dell'utente non necessita di arrivare al 100% di ricarica della batteria, si adegua. Per disattivare questa opzione, basta recarsi in Impostazioni > Batteria > Stato Batteria e disattivare il “Caricamento ottimizzato”.

Tastiera a scorrimento
Per anni, gli amanti della scrittura a scorrimento (quella senza sollevare il dito dallo schermo, per capirci) si sono dovuti accontentare di app terze, come SwiftKey. Con iOS 13, invece, è stata introdotta di default la modalità QuickPath. Certo, è tutta una questione di abitudine. Ma se avete un iPhone col nuovo sistema operativo installato, provate a scrivere “Ciao” facendo scorrere il pollice sul display disegnando linee immaginarie fra le lettere. È divertente!

L'impostazione anti call center
Se vi sentite perseguitati dal call center, forse c'è una soluzione per voi. Con iOS 13, infatti, Apple ha introdotto un'opzione dedicata ai numeri sconosciuti. Per numeri sconosciuti si intendono tutti i numeri che non avete in Contatti, Mail e Messaggi. Il sistema operativo, infatti, è in grado di verificare se il numero è in qualche modo legato a qualche contatto (magari una vecchia mail). Bene: se non c'è nessuno di questi legami, per l'iPhone è un numero sconosciuto. E può essere bloccato sul nascere. Come? Andando in Impostazioni > Telefono > Disattiva l'audio di chiamanti sconosciuti. Questa opzione tutte le chiamate provenienti da numeri sconosciuti saranno instradate automaticamente alla segreteria telefonica.

Lo screenshot lungo
Altra bella novità è quella (finalmente!) dello screenshot lungo. Spieghiamolo meglio: quando si decide di fare lo screenshot di una pagina web, quindi navigando su Safari, spesso si ha l'esigenza di un'istantanea che scorra verso il basso, per evitare di fare più screenshot. Con iOS 13 è stata attivata la possibilità di farlo. Scattando l'istantanea dello schermo, e facendo tap sulla stessa, comparirà l'opzione “pagina intera”.

Addio foto duplicate
Nella mania ossessiva da click, le foto scattate con lo smartphone sono sempre troppe. E spesso ci capita di trovarci in galleria diverse foto duplicate. Con iOS 13, Apple ha messo in campo tecnologie basate sul machine learning capaci di individuare le foto duplicate ed eliminare quelle venute peggio. Non male!

(Corretta la parola “future” con “feature” il 6 ottobre alle ore 10.13)

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...