Prodotti

iPad Pro e MacBook Air: ecco le prime novità Apple per questo 2020

di Biagio Simonetta

default onloading pic


3' di lettura

È tempo di novità in casa Apple. In un colpo solo, la casa di Cupertino ha annunciato un nuovo iPad Pro e i nuovi MacBook Air. Si tratta di prodotti molto attesi, che danno un'impronta di innovazione molto evidente. Soprattutto la nuova versione di iPad Pro sembra un salto in avanti concreto, nel mondo dei tablet. Vediamo allora le principali novità di questi prodotti.

Nuovo iPad Pro.
L'iPad Pro è un po' un fiore all'occhiello di Apple. Un tablet che ha la presunzione di fare un po' da notebook. Anzi, forse in parte ne supera il concetto. Il primo modello di iPad Pro ha ben figurato, collezionando buoni pareri. Questa nuova versione prova a essere una consacrazione decisa. Cosa cambia? Le novità introdotte con questo modello (che esce in due versioni, una da 11 e l'altra da 12,9 pollici) sono diverse. A partire dal processore, che è l'A12Z Bionic, che rende possibili il montaggio di video 4K o la progettazione di modelli 3D senza troppi patemi. Il display è un Liquid Retina edge-to-edge, in formato da 11” e da 12,9” (la tecnologia ProMotion regola automaticamente il refresh rate del display fino a 120Hz). Migliora il comparto fotografico: adesso le fotocamere sulla scocca posteriore sono 2, come per l'iPhone 11. Quindi: una fotocamera da 12MP con grandangolo per scattare foto e registrare video 4K, e una fotocamera da 10MP con ultra-grandangolo e zoom 2x per ottenere un campo visivo molto più ampio. Una delle novità principali, però, riguarda l'introduzione dello scanner Il rivoluzionario scanner LiDAR che è capace di misurare la distanza dagli oggetti circostanti fino a 5 metri, eseguendo una lettura a livello di fotone e a velocità nell'ordine dei nanosecondi. I nuovi framework di profondità in iPadOS combinano i punti di profondità misurati dallo scanner LiDAR con i dati inviati dalle due fotocamere e dai sensori di movimento, sfruttando anche gli algoritmi di computer vision sul chip A12Z Bionic per rilevare con più precisione i dettagli della scena. La stretta integrazione fra questi elementi rende possibile una nuova classe di esperienze AR su iPad Pro. Tra le altre cose, lo scanner LiDAR migliora l'app Metro. I nuovi iPad Pro sono disponibili in colore argento e grigio, con opzioni di archiviazione da 128 GB, 256 GB, 512 GB o 1 TB. Il prezzo parte da 899 euro.

I nuovi iPad Pro e MacBook Air

I nuovi iPad Pro e MacBook Air

Photogallery14 foto

Visualizza

Trackpad e Magic Keyboard
Buone news arrivano anche dal nuovo iPadOS 13.4: Apple, infatti, porta sugli iPad la compatibilità dei trackpad, un fatto che permette di scrivere in modo più naturale e offre una maggiore precisione per selezionare il testo e lavorare con fogli di calcolo e app professionali. Inoltre, Insieme alla Apple Pencil di seconda generazione e a una versione aggiornata della Smart Keyboard Folio, oggi c'è anche la nuova Magic Keyboard. Una tastiera removibile che si aggancia magneticamente ad iPad Pro e consente di inclinarlo un po' come si vuole. Un esclusivo sistema di regolazione permette di regolare l'angolo di visione fino a 130 gradi. La Magic Keyboard racchiude una tastiera retroilluminata di dimensioni standard con tasti dotati di meccanismo a forbice ed escursione di 1 mm. Inoltre ha una porta USB-C per la ricarica pass-through che permette di caricare l'iPad Pro senza occupare l'USB-C sul dispositivo.

Il nuovo MacBook Air
I nuovi MacBook Air 2020 lanciati da Apple presentano novità interessanti, soprattutto in fatto di performance e tastiera. Gli aggiornamenti più importanti, rispetto ai vecchi modelli del notebook super-slim di Apple, riguardano innanzitutto il processore. Apple, infatti, ha deciso di affidarsi per la prima volta ai processori quad-core Intel Core di decima generazione, fino a Core i7 a 1,2GHz con Turbo Boost fino a 3,8GHz. Altra novità assoluta è l'approdo della tastiera Magic Keyboard che Apple aveva introdotto col MacBook Pro da 16”, sbarca anche nella famiglia degli Air. Gli hard disk dei nuovi MacBook Air 2020 sono poi più capienti. Nella configurazione di base, i giga a disposizione sono 256 (erano 128 nella generazione precedente). Ma se si ha bisogno di ancora più spazio può scegliere un'unità SSD fino a 2TB, con una spesa chiaramente superiore. Questo modello 2020 include anche un Touch ID per un login rapido e sicuro, una batteria che promette un giorno intero di utilizzo porte Thunderbolt 3 che supportano trasferimento dati, ricarica e uscita video su un unico connettore. Il display è il famoso Retina da 13”, con oltre 4 milioni di pixel, mentre il design è pressoché invariato. Infine i prezzi: si parte da 1.229 euro per il modello base.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...