sistemi di pagamento

Ipo Nexi, forchetta tra 9 e 9,5 euro. Forti ordini dal Nord America

di Andrea Fontana


default onloading pic
(REUTERS)

1' di lettura

Ristretta nell'intervallo tra 9 e 9.50 euro la forchetta di prezzo dell'ipo Nexi. È quanto riferiscono fonti finanziarie. La forchetta iniziale era di 8.50-10.35 euro. L'offerta si chiuderà l'11 aprile e lo sbarco in Borsa di Nexi è atteso nella prossima settimana. Secondo quanto si apprende, l'offerta sarebbe coperta più volte anche a livelli di prezzo superiori alla mediana ma la scelta del management, degli azionisti e dei collocatori di andare su un range di 9-9.50 è determinata dalla volontà di selezionare investitori di qualità. Forte la richiesta in particolare modo dal Nord America. Sulla base della «nuova» forchetta di prezzo dunque Nexi si appresta a quotarsi a Piazza Affari con una capitalizzazione compresa tra i 5.7 e i 6 miliardi di euro.

FOCUS / Ipo Nexi verso il «tutto esaurito»

L’Ipo della società guidata dall’amministratore delegato Paolo Bertoluzzo, e controllata da fondi di private equity Advent, Bain e Clessidra avverrà sia con un aumento di capitale per un controvalore massimo di 700 milioni, sia con la vendita di azioni da parte dei soci. In particolare, 125 milioni di titoli saranno ceduti da Mercury UK Holdco (la holding dei tre fondi di private equity) e 21 milioni dagli azionisti di minoranza BancoBpm, Banca Popolare di Sondrio, Banca di Cividale, Credito Valtellinese e Iccrea Banca.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...