sostenibilità sociale

Isaia e Lapo Elkann insieme per un progetto a sostegno di Scampia

Il ricavato delle vendite di 1977 magliette create dall’azienda napoletana aiuterà il quartiere della città dove il Covid ha aggravato le condizioni di vita degli abitanti e in particolare dei più giovani

di Giulia Crivelli

default onloading pic

Il ricavato delle vendite di 1977 magliette create dall’azienda napoletana aiuterà il quartiere della città dove il Covid ha aggravato le condizioni di vita degli abitanti e in particolare dei più giovani


2' di lettura

«L’opera umana più bella è di essere utili al prossimo»: sono parole del filosofo greco Sofocle che Gianluca Isaia e Lapo Elkann hanno ricordato per presentare l’iniziativa che li vede uniti per un progetto di t-shirt solidali. L’amministratore delegato di Isaia, azienda napoletana di abbigliamento di alta gamma, e l’imprenditore, con la sua associazione, la onlus Laps, hanno spiegato di dare all’iniziativa un significato particolare, all’indomani della pandemia da Covid-19 «che ha cambiato le nostre vite e causato un grave disagio in molti nuclei familiari e nell’occupazione».

Il «caso» Napoli
«Napoli è una città meravigliosa e difficile, che ha saputo reagire con grande senso di responsabilità a questo evento epidemico. Nondimeno, l’isolamento forzato e la lunga chiusura di molte attività lavorative, hanno peggiorato ulteriormente situazioni precarie e ambiti già depressi a livello economico. Bisognava fare qualcosa», ha detto Gianluca Isaia. La settimana prossima verrà lanciata Abbracciame – così recita la scritta che campeggia sulla t-shirt bianca –, prodotta in edizione limitata e in vendita al costo di 99 euro.

Le organizzazioni scelte
Il ricavato verrà interamente devoluto ad organizzazioni benefit che operano sul territorio napoletano, in zone a rischio come Scampia e il Rione Sanità. Tra queste, con particolare interesse verso il Rione Sanità, va citata in particolare l’associazione Achille Perillo Chiara Blandini Onlus, nata da un pool di imprenditori partenopei che hanno creato un gruppo indipendente, pronto a individuare e supportare qualsiasi situazione o iniziativa meritevole di aiuto e sostegno concreto.

L’edizione limitata
Le t-shirt Abbracciame sono in totale 1977 – anno di nascita di Lapo Elkann – e recano sull’etichetta un numero progressivo: 1/1977, 2/1977, 3/1977 ecc. Lapo Elkann e Gianluca Isaia sono i naturali ambasciatori di questa charity-venture.

L’utilizzo dei social
Gianluca Isaia e Lapo sono protagonisti di sketch divertenti indossando la t-shirt che nel suo retro, con una simulazione «illusoria iperrealista», come l’hanno definita, raffigura l’abbraccio, ricordando certi escamotage scenici della commedia dell’arte, vanto napoletano dell’epoca barocca e «temperatura naturale di un luogo dove tutto diviene teatro e rappresentazione». Gli hashtag scelti sono: #abbracciame #isaia #isaianapoli #italiaindependentofficial.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti