Il rapporto

Istat, con il Covid saltati metà dei matrimoni: ma arrivano segnali di ripresa

Nel 2020 sono stati celebrati infatti 96.841 matrimoni, 87 mila in meno rispetto al 2019 pari al -47,4%.Nel primi 9 mesi del 2021 si registrano segnali di ripresa, non sufficiente a recuperare le nozze perse nel 2020. Anno segnato anche da un forte calo anche di unioni civili, separazioni e divorzi

(7146)

2' di lettura

La pandemia ha indotto moltissimi, soprattutto giovani, a rinviare le nozze, che nel giro di un solo anno sono quasi dimezzate: nel 2020 sono stati celebrati infatti 96.841 matrimoni, 87 mila in meno rispetto al 2019 pari al -47,4%. In forte calo a causa del Covid anche le unioni civili, le separazioni e i divorzi: le prime, tra partner dello stesso sesso, sono scese del 33%, le separazioni del 18% e i divorzi del 21,9%. La fotografia ce la restituisce l’Istat nel Report diffuso oggi su matrimoni, unioni civili, separazioni e divorzi.

Battuta d’arresto nel picco della pandemia

La battuta d’arresto si osserva a partire da marzo 2020 con picchi ad aprile e maggio proprio per via delle pesanti restrizioni imposte dalla pandemia. Alcune misure di contenimento, come il divieto di assembramenti o il numero massimo di persone in caso di eventi, hanno comunque riguardato l’intero 2020 e si sono protratte lo scorso anno.

Loading...

Segnali di ripresa nel 2021

Nel primi 9 mesi del 2021, secondo i dati provvisori, si registrano buoni segnali di ripresa: i matrimoni infatti sono raddoppiati rispetto allo stesso periodo del 2020. Questa ripresa delle nozze, tuttavia, non è sufficiente a recuperare quelle perse nel 2020. Confrontando, infatti, i primi nove mesi del 2021 con lo stesso periodo pre-pandemico la variazione resta negativa (-4,5%). La tipologia di matrimonio più in ripresa è quella dei primi matrimoni religiosi, che aveva registrato il calo maggiore durante la diffusione dell’epidemia. Questi risultano infatti più che quadruplicati (+228%) ma, anche in questo caso, l’aumento del 2021 non riporta ai livelli pre-pandemici (-8,8% rispetto allo stesso periodo del 2019).

Anche i matrimoni civili in calo

Più contenuto il calo dei matrimoni civili. Con rito civile si sono svolte infatti più di due nozze su tre: le misure di contenimento dell’emergenza sanitaria, infatti, hanno determinato un calo verticale soprattutto dei matrimoni celebrati con rito religioso che risulta più che doppio rispetto a quello dei matrimoni civili (-67,9% contro -28,9%). Per questi ultimi si tratta della prima eccezionale battuta d’arresto dopo una fase di continua crescita.

Quasi 1 matrimonio su 5 vede poi almeno uno sposo straniero: nel 2020 sono state celebrate 18.832 nozze con almeno uno sposo straniero, in diminuzione del 44,9% rispetto all’anno precedente. In forte calo anche i matrimoni tra stranieri che scelgono l’Italia come luogo di celebrazione delle nozze: nel 2020 anche questa tipologia di matrimonio (rappresentata da coppie di entrambi stranieri in cui nessuno dei due è residente) ha subito una flessione del -77,6%.

Giù anche unioni civili, separazioni e divorzi

La pandemia infine ha inciso meno di quanto si pensi sulla stabilità coniugale: nel 2020, le separazioni sono state complessivamente 79.917 (-18%). Nello stesso anno i divorzi sono stati 66.662, il 21,9% in meno rispetto al 2019 e il 32,7% in meno nel confronto con il 2016. Nei primi nove mesi del 2021 si registra un consistente aumento rispetto allo stesso periodo del 2020, pari a +36,4% per le separazioni e al +32,8% per i divorzi, riportando i numeri a livelli simili a quelli del 2019.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti