scuole di moda

Istituto Marangoni nella top 10 internazionale di Ceoworld

La fashion school milanese, che ha sede anche a Firenze, Londra, Parigi, Shanghai e Miami è ottava nella classifica del magazine.

default onloading pic

La fashion school milanese, che ha sede anche a Firenze, Londra, Parigi, Shanghai e Miami è ottava nella classifica del magazine.


2' di lettura

C’è un’italiana tra le migliori 10 scuole di moda al mondo secondo Ceoworld Magazine (che intervista 30mila studenti, 50 mila professionisti e 30mila recruiter): è Istituto Marangoni, che si piazza all’ottavo posto di una top 10 molto internazionale.

Sul podio ci sono il London College of Fashion, il Fashion Institute of Technology (Fit) di New York e la School of Arts, Design and Architecture della Aalto University, in Finlandia. Tra le prime dieci figurano anche la Parsons School of Design di New York (4°), il Westphal College of Media Arts & Design della Drexel University di Philadelphia, la Central Saint Martins di Londra e la School of Design del Royal College of Art, la Bunka Gakuen University di Tokyo ed ESMOD (Parigi).

«L’ottima posizione ottenuta da Istituto Marangoni all’interno del ranking presentato da Ceoworld Magazine, conferma la volontà di proporre corsi di formazione d'eccellenza e innovativi, al passo con un mercato in continua evoluzione. Una missione che Istituto Marangoni porterà avanti con impegno anche nel futuro», ha detto Stefania Valenti, managing director di Istituto Marangoni.

Quattro italiane nella prima metà della classifica

In classifica sono citate 110 scuole di moda in tutto il mondo. Marangoni è l’unica italiana tra le prime dieci, ma non in assoluto: al 18esimo posto c’è Polimoda di Firenze, al 29esimo Istituto europeo di design, mentre al 54esimo posto troviamo Domus Academy. Sono quindi quattro le scuole italiane nella prima metà della classifica.

Il ranking delle «Best fashion school 2020» di Ceoworld Magazine tiene conto di indicatori di qualità - come la reputazione e l’influenza a livello globale - ma anche dei requisiti di ammissione, del livello di specializzazione, dei feedback da parte dei recruiter e del tasso di collocamento.


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti