Oscar alla miglior regia

Jane Campion (Il potere del cane)

di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

1' di lettura

L'autrice neozelandese si prepara a essere la terza donna a ottenere l'Oscar come miglior regista dopo Kathryn Bigelow (The Hurt Locker) e Chloe Zhao (Nomadland, lo scorso anno). Già ampiamente premiata per il suo ultimo lungometraggio, Il potere del cane, Jane Campion è sempre stata in grado di raccontare la femminilità con grande forza e delicatezza, mentre in questo caso ha scelto di descrivere il rapporto tra due fratelli all'interno di un contesto virile, pur rimanendo fedele al suo stile e alle sue tematiche principali.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti