primo contatto

Jeep Compass e Renegade 4xe, come vanno su strada e in off-road le ibride plug-in

Il cuore delle nuove versioni green delle Jeep di maggiore successo è un'interpretazione dell'ibrido ricaricabile che origina anche una trazione integrale elettrica. Il sistema si declina in due livelli di potenza, posizionando in ogni caso le nuove versioni al vertice delle loro famiglie non solo per le prestazioni ma anche per la versatilità d'uso

di Massimo Mambretti

default onloading pic

Il cuore delle nuove versioni green delle Jeep di maggiore successo è un'interpretazione dell'ibrido ricaricabile che origina anche una trazione integrale elettrica. Il sistema si declina in due livelli di potenza, posizionando in ogni caso le nuove versioni al vertice delle loro famiglie non solo per le prestazioni ma anche per la versatilità d'uso


4' di lettura

Spetta alla Compass e alla Renegade 4xe aprire la strada al tema dell'ibrido plug-in non solo in casa Jeep ma anche fra gli altri brand di Fca. La tecnologia 4xe debutta mostrando la flessibilità che in futura le permetterà di estendere il suo raggio d'azione anche su altre Jeep. Infatti, origina da subito tanto nella famiglia della Compass quanto in quella della Renegade versioni con diversi picchi di potenza: 190 e 240 cv.

Jeep Compass e Renegade 4xe, non ostentano quanto nascondono
Le 4xe non mostrano sfacciatamente la loro indole green, poiché si distinguono dalle versioni endotermiche solo per la presa per lo sportello che protegge la presa per ricaricare la batteria sul parafango posteriore sinistro e per alcune sovrastrutture della carrozzeria di colore blu. Sotto le vesti, però, celano un powertrain esclusivo. È formato dall'abbinamento fra un cambio a doppia frizione con sei marce con un motore turbo di 1,3 litri a benzina, proposto nelle declinazioni da 130 e 180 cv. Il layout è completato da un'unità elettrica che lavora in sinergia con quella termica e che, all'occorrenza, diventa anche un generatore di alta tensione e da un'altra da 60 cv posta sul retrotreno, che si dedica unicamente a muovere le ruote posteriori originando la trazione integrale e-Awd. L'attività del sistema è scandita sia dalle tradizionali configurazioni vettura Jeep (Auto, Sport, Snow e Sand/Mud alle quali si aggiunge la Rock sulle varianti più rudi & pure) alle quali si aggiungono quelle 4wd Lock e 4wd Low per il fuoristrada e da modalità dedicate alla rete elettrica. Si tratta della Hybrid, dell'Electric e della E-Save, che non solo permette di conservare l'energia presente nella batteria agli ioni di litio da 11,4 kWh ma anche di incrementarla sfruttando un settaggio dedicato. Anche la funzione E-Coasting prevede una seconda modalità, destinata a incrementare il recupero dell'energia nei rallentamenti. Insomma, le 4xe offrono tutto quello che serve per per muoversi in maniera adeguata alle situazioni e per ottimizzare l'efficienza generale.

Loading...
Jeep Compass e Renegade 4xe, le foto della prova

Jeep Compass e Renegade 4xe, le foto della prova

Photogallery8 foto

Visualizza

Jeep Compass e Renegade 4xe, l'indole giusta per ogni situazione
Un fattore a cui si rivolge in particolare la modalità Electric, che mette in gioco il motore posteriore per muovere le 4xe garantendo la possibilità di coprire fino a 50 chilometri a emissioni zero e, volendo, anche raggiungendo i 130 all'ora. Marciando a emissioni zero la Compass, più pesante della termica di 200 kg, si è mossa spigliata anche sulle ripide salite che portano alla Ztl di Biella. Qui siamo giunti guidando nella modalità Sport sui tortuosi saliscendi delle colline della zona, sfruttando l'E-Coasting nelle discese per recuperare energia ma non badando affatto all'anima green di questa Jeep. Quindi, sfruttando il potenziale del sistema da 240 cv che, oltre a consentire di toccare i 200 all'ora e di raggiungere i 100 orari in 7”5, regala accelerazioni e riprese appaganti oltre a un'erogazione molto lineare che ben asseconda l'agilità della Compass 4xe, superiore a quello che fa pensare la sua massa. Insomma, la guidabilità è risultata divertente e rassicurante ma, ovviamente, a fine percorso ha allontanato molto il consumo da quello omologato di 2 litri ogni 100 chilometri, che è rilevato in modalità hybrid con batteria completamente carica. La Compass ha affrontato il resto del loop attorno al Proving Ground Fca di Balocco in autostrada e su scorrevoli statali in modalità hybrid di buon passo, nella parte iniziale sfruttando il settaggio che conserva l'energia presente nella batteria e in quella finale con quello che la rifornisce che ha riportato la carica dal 17 a 52%. Ovviamente, il temperamento della Compass Hybrid non è paragonabile a quello della configurazione Sport, ma risposta ai comandi dell'acceleratore e brio non mancano, anche se a volte nelle decise riprese il dialogo fra cambio e motori non sia istantaneo. Infine, per vedere se una 4xe mantiene il Dna Jeep in fuoristrada ci siamo messi al volante di una Renegade da 190 cv su un percorso da irriducibili dell'off-road. Beh, l'elettrificazione non lo modifica affatto. Anzi, la gestione generale raggiunge nuovi livelli, perché l'elettronica e la coppia del motore posteriore permettono di modulare con precisione incredibile la motricità necessaria per affrontare i passaggi più impegnativi. Situazioni che si possono affrontare anche con la batteria completamente scarica, poiché in questo caso il motore elettrico posteriore è alimentato da quello anteriore attraverso la funzione automatica Powerlooping.

Jeep Compass e Renegade 4xe, tante soluzioni per usarle facilmente
Ovviamente, i massimi benefici offerti da un'ibrida plug-in si ottengono con la batteria carica. Quelle delle Jeep 4xe, posta sotto i sedili posteriori anche per non compromettere le apprezzabili ampiezze delle loro zone di carico, si ricarica in meno di cinque ore con la Easy Wallbox realizzata da Fca con Engie. La centralina è pronta all'uso perché si allaccia alla rete elettrica tramite una presa Schuco per operare sino a 2,3 kW, ma è predisposta per lavorare anche a 3 kW e upgradando la linea elettrica sino a 7,4 kW per ricaricare la batteria in 100 minuti. Alla galassia dell'elettrificazione le 4xe dedicano anche un ecosistema. Include sia la app Go 4xe che consente di capire i vantaggi offerti da un suv ibrido vettura prima di deciderne l'acquisto simulando l'utilizzo in funzione delle proprie necessità sia gli Uconnect Services. Questi ultimi legati anch'ìessi a una app spaziano dalla possibilità di controllare e gestire da remoto le 4xe sino a quelle di pagare le ricariche, di fruire servizi di assistenza e di attivare sino a otto hot-spot e molto altro ancora in funzione di pacchetti, di serie o richiesta secondo le versioni.

Jeep Compass e Renegade 4xe, quante sono e quanto costano
Le Renegade ibride da 190 cv sono proposte negli allestimenti Limited e Business Plus a prezzi che partono da 38.500 euro mentre quella da 240 cv si declinano nelle varianti S e Trailhawk in vendita a partire da 41.500 euro. Per quanto riguarda la Compass 4xe la famiglia è composta dalle versioni da 190 cv prevede le varianti Business, Business Plus e Limited proposte a prezzi che partono da 43.000 euro, mentre le versioni S e Trailhawk da 240 cv costano quasi 48.000 euro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti