e-Suv

Jeep ecco la “baby Renegade” elettrica: tutto quello che sappiamo sul nuovo suv

Il modello svelato dal ceo di Stellantis Carlos Tavares nel corso della presentazione del piano industriale del gruppo per il 2030

di Corrado Canali

2' di lettura

La prima Jeep elettrica a debuttare sul mercato sarà una B-suv, il modello con dimensioni che potrebbero essere di poco inferiori all’attuale Renegade che la nuova elettrica potrebbe anche sostituire.

Di sicuro il nuovo modello verrà prodotto nella fabbrica ex Fiat di Tychy, in Polonia e verrà lanciato nei prime mesi del 2023. Dalle prime immagini rilasciate nel corso della presentazione del piano di Stellantis lo stile del nuovo modello non si distaccherà da quello delle Jeep attuali: si possono notare, infatti, richiami all'attuale Compass e alla nuova Grand Cherokee.

Loading...

Potrebbe sostituire la Renegade o forse prenderne il nome

Altri dettagli, come i fari e i passaruota, sono inediti. Anche la calandra sarà totalmente nuova: le classiche sette feritoie rimarranno, ma saranno chiuse. Nuovo è anche il design dei gruppi ottici dietro racchiusi in una cornice di plastica nera. Viste le somiglianze con la Renegade, la sovrapposizione fa i due modelli potrebbero portare a riproporre il nome di Renegade anche sulla nuova elettrica, come già fatto con la Fiat Nuova 500. Per ora il ceo di Stellantis, Carlos Tavares non ha fatto accenni al nome, ma l'ha solo descritta come il futuro picco crossover del brand USA.

Avrà la piattaforma e-Cmp degli ex modelli Psa

Come anticipato, la B-Suv elettrica di Jeep sarà basata su una piattaforma dell’ex gruppo PSA, la e-Cmp destinataai modelli elettrici e già utilizzata sia dalla Peuget 208 che da due pel la Corsa e la Mokka oltre che dalla DS 3 Cossback. L’architettura sarà condivisa con gli altri modelli di taglia compatta che verranno lanciati nei prossimi anni: si partirà con un mini crossover di Fiat atteso per il 2023, ma ci sarà spazio anche per una piccola Alfa Romeo nel 2024 che andrà a collocasi al di sotto della Tonale e che fino ad ora è indicata col nome non confermato di Brennero.

Il B-Suv sarà a trazione anteriore o integrale

Come già visto per gli attuali modelli all’ingresso della gamma Jeep, la nuova piccola sarà proposta in diversi allestimenti con trazione anteriore o integrale quindi con un secondo motore montato sul retrotreno che verranno abbinati ad almeno due diversi tagli per le batterie agli ioni di litio. Sempre nell'offerta elettrica di Jeep il ceo di Stellantis ha poi confermato che oltre a questo suv sempre a batteria ci saranno altri due modelli 100% elettrici per il brand Jeep che dovrebbero debuttare in rapida successione entro il 2025, ma la tempistica non è stata svelata del tutto.

Altre due Jeep 100% elettriche in arrivo nel 2025

Uno di questi sarà più orientato al mondo del fuoristrada e dunque un offroad ispirato probabilmente al concept Wrangler Magneto, anticipato da Jeep l'anno scorso, mentre per il terzo modello elettrico resta la possibilità che possa trattarsi di una Jeep ancora più grande, probabilmente un nuovo suv di tipo familiare naturalmente 100% elettrico edefinito con l'appellativo di lifestyle e quindi votata sia al divertimento che al tempo libero. Ne sapremo al lancio. L'elettrificazione inciderà nel Dna del brand premiun a stelle e strisce del gruppo Stellantis.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti