FCA

Jeep Wagoneer, il megasuv a 7 o a 8 posti in arrivo a fine 2021

Il brand di Fca prepara il lancio di un suv di grandi dimensioni, ma con vocazione e dotazioni premium. E che verrà poi affiancato anche ad una versione ancora più extra large Grand Wagoneer

di Corrado Canali

default onloading pic

Il brand di Fca prepara il lancio di un suv di grandi dimensioni, ma con vocazione e dotazioni premium. E che verrà poi affiancato anche ad una versione ancora più extra large Grand Wagoneer


3' di lettura

Jeep ha deciso da tempo di ampliare la propria offerta con un modello che rappresenterà una sorta di risposta alle analoghe proposte extra large di brand americani come la Cadillac Escalade e il Lincoln Navigator, ma anche delle offerte dei marche di lusso europei come Audi con la Q8, Bmw con l'X7, Range Rover con la versione SV e Mercedes con GLS. Il nuovo suv full-size come lo definiscono in Jeep, fra l'altro, farà rivivere la storica denominazione Wagoneer in produzione dal 1962 al 1991 destinata alla versione standard, ma ci sarà anche un Grand Wagoneer con dimensioni ancora più importanti.

I primi prototipi camuffati sono stati intercettati negli Usa in occasione dei test finali in vista della produzione e la stampa americana ha cominciato a far trapelare le prime informazioni sia pure sulla base di fonti non ancora ufficiali, ma con un certa attendibilità. Si prevede che il Wagoneer arriverà sul mercato nel corso del 2021, mentre il lancio vero e proprio dovrebbe scattare all'inizio del 2022, in contemporanea o quasi è previsto anche il lancio del Grand Wagoneer.

Le prime informazioni sulle caratteristiche estetiche e funzionali
Le camuffature non permettono ancora di ipotizzare delle forme ben delineate, ma le dimensioni si possono già da ora intuire: si tratterà di un vettura davvero enorme, anche rispetto all'attuale Grand Cherokee. Dettaglio estetico anche del nuovo Wagoneer sarà la tradizionale griglia anteriore di tutte le Jeep, mentre tipici del modello saranno dei passaruote di forma quadrata ripresi in parte dal pick-up del brand americano, il Gladiator. All'interno i rumors danno per certo che la vettura dovrebbe disporre di un grande display con funzioni touch per la funzionalità dell'infotaiment realizzato sulla base di quello già utilizzato dal pick-up Ram 150. Certa è anche la disponibilità sempre all'interno di tre file sedili che garantiranno una disponibilità di spazio a bordo per 7 o forse 8 passeggeri. La piattaforma sulla quale verrà realizzato il nuovo Wagoneer sarà la stessa utilizzata sulle più recenti varianti del pick-up Ram con sospensioni posteriori indipendenti per garantire un confort ideale per un'auto in grado di offrire prestazioni da off-road verrà utilizzata normalmente anche su strada.

Le motorizzazioni previste al momento del lancio anche elettrificate
Sotto il cofano, è probabile che il Wagoneer sia offerto al momento del lancio con un V6 da 3,6 litri abbinato ad una configurazione ibrida leggera o in alternativa con un V8 da 5,7 litri. Ma è già programmata anche un'opzione ibrida plug-in e ci potrebbe essere spazio persino per una variante ancora più prestazionale con un V8 sovralimentato da 6,2 litri Hellcat, una soluzione compatibile con la piattaforma della vettura visto farà la sua apparizione anche sul Ram 1500 Rebel TRX, l'ultima versione del pick-uè made in Usa.

Un cambio automatico a 8 velocità dovrebbe essere l'offerta standard su tutta la gamma e in aggiunta sarà possibile optare tra la trazione posteriore o 4 ruote motrici.

Wagoneer e la svolta di Jeep verso l'offerta premium luxury
Jeep non ha mai in precedenza offerto un suv esclusivo, ma il Wagoneer è un nome molto noto negli Usa oltre che nel resto del mondo, anche molto di più di alcuni modelli concorrenti attualmente sul mercato. Questo potrebbe garantire a Fca l'opportunità di introdurre una Jeep di fascia alta anche se non è un settore in cui ci si aspetterebbe di vedere competere il marchio Usa. Senza contare che le vendite di suv continuano a crescere in tutto il mondo e che circa la metà è rappresentata da modelli di lusso. Logico, dunque, che ci siano un certo numero di Case automobilistiche che puntano a capitalizzare la domanda di questa tipologia di modelli: del resto sono già entrati in questo settore marchi esclusivi del calibro di Aston Martin, Bentley e Rolls-Royce.

Prima della Wagoneer arriverà la nuova Grand Cherokee 5 o 7 posti
La produzione sia del nuovo Wagoneer che anche del Grand Wagoneer è già stata programmata nell'impianto Warren Truck Assembly di Fiat Chrysler Automobiles a Warren, nel Michigan che attualmente produce il Ram 1500 della precedente generazione destinata a fine corsa per dare successivamente spazio ai due nuovi suv di Jeep. Da segnalare che prima ancora del lancio dei nuovi Wagoneer e Grand Wagoneer, il brand Usa ha comunque in programma di introdurre sul mercato nel 2021 la versione ristilizzata del Grand Cherokee che dovrebbe essere disponibile due diversi varianti a due o tre file di passeggeri.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti