Gli artisti, le opere e i prezzi ad Artissima 2018

12/22Mercato dell'arte

Jocelyn Wolff

Al centro dello stand della galleria di Parigi Jocelyn Wolff domina un grande lavoro dell'austriaco Hans Schabus, classe 1970, già spesso esposto nelle istituzioni italiane, per il quale hanno mostrato interesse già nelle prime ore della fiera alcuni musei internazionali. Si tratta di un'opera composta con le vetrine provenienti dal Palazzo della Secessione a Vienna, nelle quali è stato conservato il Fregio di Beethoven di Klimt (osservando si vedono le ombre lasciate dall'opera sulla superficie). Le vetrine poggiano su delle tartarughe, un animale che ritorna anche nel fregio, e sulle scarpe dell'artista, schiacciate dal peso della storia. Un lavoro sull'equilibrio, sui segni lasciati dal tempo nei materiali, sulla storia dell'arte (60.000 euro). Alle spalle del lavoro si trovano diversi lavori su carta di Miriam Cahn, un'artista molto apprezzata dai collezionisti italiani, che nel 2019 avrà ben sei mostre personali in musei in Europa e in Cina (10.000-24.000 franchi).

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti