SVOLTA GREEN

Just Eat, da maggio packaging 100% riciclabile a base di scarti di canna da zucchero

Buste e contenitori saranno biodegradabili e compostabili in un paio di settimane

di Silvia Marzialetti

default onloading pic

Buste e contenitori saranno biodegradabili e compostabili in un paio di settimane


1' di lettura

Packaging realizzati in polpa di cellulosa, carta erbacea naturale e scarti di canna da zucchero. Li ha annunciati Just Eat - azienda leader nel mercato del food delivery - per il mercato Italia, dove è presente dal 2011, in più di 1100 comuni . I nuovi materiali biodegradabili e riciclabili debutteranno a maggio sui prodotti commercializzati con i ristoranti partner (circa 13.500).

Buste per piadine, panini e kebab saranno realizzati in Grass Paper, composta al 50% da erbacce e al 50% da carta certificata Fsc. Scatole e contenitori per cibi caldi e freddi in bagassa, materiale proveniente dagli scarti di produzione dello zucchero di canna, macinata e lavata (eccetto la bagassa compostabile, prodotta da materiale naturale di scarto derivante dai fusti della canna da zucchero). Box per fritti, hamburger, patatine, insalate, poké, zuppe saranno certificati con l'idoneità per alimenti Food Save e realizzati al 100% in fibra di canna da zucchero, senza l'utilizzo di sbiancanti o prodotti chimici, biodegradabili e compostabili in un paio di settimane.

Confezioni a base di alghe a Londra
Meno di due mesi fa, Just Eat ha lanciato in Uk i pack realizzati in alghe.Messi a punto per il mercato londinese, le confezioni sono realizzate in cartone composto da polpa di alberi ed erba, senza additivi sintetici e rivestiti di piante marine. Sono stati progettati per resistere all'acqua e all'olio. Già nel 2019 la collaborazione con Nopla portò alla messa al bando di 46mila bustine per salsa in plastica, sostituite da omologhe realizzate con le alghe.

Per approfondire
In che modo il packaging sostenibile guiderà le scelte della nostra spesa

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti