verso la gara con il porto

Juventus, Allegri: "Bonucci va in tribuna"

a cura di Datasport

1' di lettura

Niente Champions e niente Porto-Juventus per Leonardo Bonucci: il tecnico Massimiliano Allegri, d'accordo con la società, ha deciso di punire il difensore spedendolo in tribuna dopo l'accesso diverbio durante la gara di venerdì scorso col Palermo. "Ho parlato con Leonardo, ha capito, domani va in tribuna ma non c'è nessun caso e non ci saranno strascichi. Resta in gruppo perché è giusto che Bonucci, che è un giocatore importantissimo per la Juventus, resti con noi", ha detto il mister.   Allegri ha aggiunto: "Bonucci è giusto che sia qui perché è uno dei giocatori più rappresentativi di questa squadra. Lui è un giocatore molto responsabile, ha molte più responsabilità degli altri giocatori e ha capito da ragazzo intelligente la mia decisione. E' dispiaciuto perché non giocherà ma è a disposizione della squadra. Ci sono delle regole, nella vita si può sbagliare e io spesso sono il primo a sbagliare. Però esiste il rispetto e l'educazione e bisogna far capire lo sbaglio, con molta serenità e da persone mature".   Sull'argomento il capitano Gigi Buffon non si è espresso direttamente ma riguardo Bonucci ha detto: "Se uno è un giocatore di grande personalità come può essere Leo sa che bisogna essere i primi a sacrificarsi per il bene della stessa e di determinati equilibri e valori. Leo è un ragazzo intelligente, incarna lo stile Juve e non avrà difficoltà ad accettare qualsiasi decisione, perché sa che lo farà per il bene della squadra".

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti