DOPO LA LITE CON ALLEGRI

Juventus-Bonucci, sarà addio? City e Chelsea di nuovo alla carica

a cura di Datasport

1' di lettura

Stando alle dichiarazioni ufficiali la clamorosa lite tra Leonardo Bonucci e Massimiliano Allegri, con la conseguente esclusione del difensore bianconero dalla sfida d'andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto, è stata solamente una burrascosa parentesi. Un incidente di percorso, un episodio come tanti che possono capitare all'interno dello spogliatoio. I rumors, tuttavia, delineano uno scenario assai diverso: la rottura tra il difensore ex Bari e il tecnico livornese potrebbe infatti essere insanabile e il giocatore, a fine stagione, potrebbe fare le valigie per trasferirsi altrove. Anzi, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Bonucci avrebbe addirittura pensato all'addio immediato salvo tornare sui suoi passi e decidere di far sbollire la rabbia.

Qualunque sia l'esito della vicenda, quel che è successo in casa Juventus ha avuto ovviamente grande risonanza e gli echi sono arrivati anche Oltremanica dove diversi club, Manchester City e Chelsea in primis, hanno da tempo messo gli occhi sul giocatore e sono pronti a tornare alla carica a giugno. Pep Guardiola avrebbe voluto Bonucci già la scorsa estate per rinforzare il suo City, ma il difensore bianconero aveva rifiutato l'offerta preferendo continuare la sua avventura a Torino. Antonio Conte, che insieme a lui alla Juve ha vinto tre scudetti compreso quello con il record di punti e ha vissuto la fantastica anche se sfortunata avventura con la Nazionale a Euro 2016, sarebbe felicissimo di vederlo giocare a Stamford Bridge. Sarà insomma un'estate caldissima. Sempre che il primo a fare le valigie e lasciare Vinovo non sia Massilimiano Allegri: e anche per lui le offerte, anche dalla Premier League, di certo non mancano.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti