INDICI

Juventus e Amplifon verso l’ingresso nel Ftse Mib


default onloading pic
Cristiano Ronaldo (Ansa)

1' di lettura

C’è movimento intorno al FTSE MIB , il paniere dei titoli principali di Piazza Affari. Dopo l’ingresso di Diasorin, che da inizio settimana ha preso il posto di Luxottica diventata EssiLux (e scambiata a Parigi), per fine anno si annuncia un nuovo rimescolamento: dal 27 dicembre, in seguito alla revisione di dicembre dell’indice Ftse Mib, entrano nel segmento principale Amplifon e Juventus Fc . Prenderanno il posto di Banca Mediolanum e Mediaset.

Lo ha comunicato ieri Borsa Italiana in una nota. Che ha segnalato anche i titoli che resteranno “a bordo campo”, pronti a subentrare: in questo caso la lista di riserva, immediatamente efficace, vede al primo posto Hera, seguita da Mediaset, Banca Mediolanum e Cerved Information Solutions Group. La presenza nel Ftse Mib aumenta visibilità e spesso ha un effetto indiretto sull’appeal del titolo, che finisce con più facilità nel radar dei grandi investitori istituzionali: martedì, ad esempio, al suo ritorno nel Ftse Mib (dopo che cinque anni fa aveva lasciato il posto a Yoox) Diasorin aveva avviato la giornata di contrattazioni con un balzo dell'1,4% contro un Ftse Mib in ribasso dello 0,66%.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...