Sport

Juventus, emergenza difesa: si fermano anche Benatia e Sturaro

a cura di Datasport

1' di lettura

Una vera e propria emergenza difesa. Non arrivano buone notizie dopo il match di Champions League di mercoledì per Massimiliano Allegri. Nonostante la sofferta vittoria contro lo Sporting Lisbona, infatti, il tecnico toscano ha ben poco di cui rallegrarsi: la ‘Vecchia Singora’ perde altri due giocatori in un reparto già abbondantemente in emergenza come la difesa. Dopo i problemi che hanno bloccato De Sciglio ed Howedes, ora restano ai box anche Sturaro e Benatia. Ad annunciarlo è statala stessa Juventus, che ha diramato un comunicato ufficiale.   "Questa mattina i bianconeri si sono dedicati alla tattica e, dopo il riscaldamento e una serie di esercizi di tecnica e di possesso palla, si sono concentrati sui movimenti da replicare domenica in Friuli. Claudio Marchisio ha preso parte a tutta la seduta, mentre non si sono allenati Stefano Sturaro, per un risentimento muscolare ai flessori della coscia sinistra accusato durante la gara di Champions League, e Medhi Benatia, a causa del forte trauma alla caviglia sinistra subito contro lo Sporting. Marko Pjaca e Mattia De Sciglio hanno svolto parte dell'allenamento con il gruppo, mentre Benedikt Howedes ha sostenuto un lavoro personalizzato", si legge.   Contro l'Udinese, alla Dacia Arena domenica alle 18:00, dunque, Allegri potrebbe dare fiducia a Rugani per un posto da titolare al centro della difesa con l’impiego di Cuadrado nel ruolo del terzino destro. In questo caso si libererebbe una maglia per uno tra Douglas Costa o Federico Bernardeschi per una Juventus a trazione completamente anteriore.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti