Le 10 moto per viaggiare senza problemi da soli o in compagnia

5/11Moto

Kawasaki Versys 1000 Se

(James Wright / Double Red)

La Versys 1000 è offerta da Kawasaki in due allestimenti, S ed Se, ognuna in tre versioni – Tourer Tourer Plus e Grand Tourer – con dotazioni crescenti (in generale, borse laterali, bauletto, luci e protezioni). Rispetto alla S, la più ricca Se sfoggia le sospensioni adattive Showa Eera (Electronically equipped ride adjustment) con tecnologia Skyhook che le adatta quasi istantaneamente al tipo di terreno e allo stile di guida (il nome fa pensare a un gancio che sostiene il peso della moto sulle asperità dell'asfalto); il sistema Skyhook, infatti, modula la forza di smorzamento permettendo alle ruote di assorbire al meglio gli avvallamenti e gli urti incontrati mantenendo l'assetto della moto. Ne risulta un carattere sportivo, con una guida più fluida e una tenuta di strada eccellente con ridotto beccheggio (specialmente nella guida in due). Sono di serie quattro riding mode (Sport, Road, Rain più uno personalizzabile), schermo Tft affiancato dal contagiri analogico, fari full led con funzione cornering, cambio elettronico, cruise control e connettività bluetooth. Il telaio, a doppia trave in alluminio pressofuso, sfrutta il bicilindrico come elemento portante. I cerchi da 17 pollici consentono una grande guidabilità su asfalto, compresa qualche velleità sportiva sui passi alpini.

Cilindrata: 1.043 cc
Motore: 4 cilindri in linea
Potenza: 120 cv
Coppia: 102 Nm
Serbatoio: 21 litri
Pneumatici: 120/70 R 17”, 180/55 R 17”
Peso: 257 kg (in ordine di marcia)
Prezzo di listino: 17.540 euro

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti