ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCacciatori di teste

Key2people cresce del 30% e amplia la rete con 3 nuovi partner

Il primo semestre del 2022 si è chiuso con l’aumento del fatturato a doppia cifra: entrano Roberto Ravagnani, per l’advisory, Riccardo Scuterini per il ramo Industrial e Marco Longo per Life Sciences e Health Care

di Cristina Casadei

(wutzkoh - stock.adobe.com)

2' di lettura

A conferma del forte dinamismo del settore dell’executive search arrivano anche i conti di Key2people, la principale società italiana indipendente nel settore dell’Executive Search che ha chiuso il primo semestre del 2022 con l’aumento del 30% del fatturato, dopo i risultati in crescita registrati nel 2021. Il risultato semestrale come gruppo Key2people, comprendendo anche Intermedia Selection, arriva a 9,850 milioni di euro e porta la proiezione sul 2022 a un fatturato di 22,5 milioni di euro.

Tra i settori in maggiore sviluppo nell’Executive Search e nel Board Services, ci sono l’advisory, il segmento volto alla consulenza organizzativa e di change management ed è proprio in questi settori che la società ha deciso di rafforzarsi, con l’ingresso di tre nuovi partner: Roberto Ravagnani, che è entrato per migliorare l’offerta advisory, Riccardo Scuterini, come responsabile della Practice Industrial e Marco Longo come responsabile della practice Life Sciences e Health Care. Cristina Calabrese, amministratore delegato di Key2people, spiega che la società viene «da un anno di grande espansione e non abbiamo intenzione di fermarci, come confermano anche i risultati del primo semestre del 2022. Con i nuovi ingressi inseriamo all’interno del nostro team tre affermati professionisti che provengono da ruoli apicali all’incrocio tra la consulenza strategica e l’azienda, che contribuiranno a generare valore per i clienti attraverso lavoro di squadra, competenza ed esperienza in processi di trasformazione».

Loading...

L’advisory, creata nel 2015, «è tra le principali aree di azione in questo senso - aggiunge Calabrese - e Key2people conta di allargare ulteriormente i servizi da mettere a disposizione dei propri clienti, in una fase storica che richiede alle imprese profonde trasformazioni strutturali e culturali, all’insegna della sostenibilità».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti