Qui Seoul

Kia, vendite in rialzo e arriva l’inedita XCeed

Il brand potenzia l'offerta

di Giulia Paganoni


default onloading pic
Crossover. La Kia XCeed. Di taglia media, dalle linee dinamiche da suv-coupé è pronto a competere contro la concorrenza tedesca

1' di lettura

Crescere e migliorarsi. È questo il mantra di Kia che nei primi sei mesi dell’anno ha venduto in Europa oltre 264mila unità, segnando un incremento del 5% rispetto allo scorso semestre del 2018 e una quota di mercato del 3 per cento. È il miglior risultata dalla sua storia. Merito di questo obiettivo va sicuramente alla gamma, sempre più ricca e aggiornata. Dalla famiglia suv fino alle city car, il design è ormai inconfondibile e la qualità è al livello dei competitor. Inoltre, entro il 2025 sono infatti 16 i modelli annunciati fra nuovi ibridi, ibridi plug-in, elettrici e Ev con fuel cell. A questo si aggiunge il lancio su Sportage del nuovo propulsore diesel mild hybrid a 48 Volt che consente di ottenere migliori prestazioni, più efficienza. L’ultimo modello arrivato è XCeed, alternativa sportiva ai suv di grandi dimensioni che segna l’ingresso del marchio coreano nel segmento dei suv di taglia media (C-Suv), andando a competere contro affermate concorrenti, tra cui Volkswagen T-Roc, C3 Aircross, Peugeot 3008, Seat Ateca.

All’interno della gamma si posiziona tra Stonic e Sportage riprendendo il design ormai classico delle Kia. Vera novità, il debutto assoluto della strumentazione Supervision, progettata per fornire informazioni nel modo più chiaro possibile. Questa è dispone di un cluster strumenti da 12,3 pollici da cui si può accedere a tutte le informazioni di guida. Si aggiorna anche il sistema di infotainment, ora da 10,25 pollici, o 8 a seconda dell’allestimento. La gamma motori al momento prevede solo diesel e benzina ma sono già annunciati per il 2020 il mild hybrid e ibrido plug-in.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...