SUV

Kia XCeed con cinque motorizzazioni, due termiche e tre ecologiche

Il crossover del brand coreano è disponibile in un numero record di varianti. Ai motori termici a benzina e diesel, si aggiungono le varianti elettrificate mild hybrid, plug-in hybrid e breve sarà in gamma anche la versione a Gpl

di Corrado Canali

default onloading pic

Il crossover del brand coreano è disponibile in un numero record di varianti. Ai motori termici a benzina e diesel, si aggiungono le varianti elettrificate mild hybrid, plug-in hybrid e breve sarà in gamma anche la versione a Gpl


3' di lettura

Xceed è il modello di Kia col numero massimo di powertrain disponibili. L'offerta del crossover coreano, infatti, oltre ai benzina a tre cilindri GDI di 1.000 cc da 120 cv e a quattro cilindri GDI di 1.400 cc da 140 cv e 1.600 cc GDI Evolution da 204 cv, è offerto anche col turbodiesel CRDI a 4 cilindri di 1.600 cc da 115 cv e da 136 cv. Ai motori termici vanno poi aggiunte due diverse unità elettrificate, il mild hybrid a 4 cilindri CRDI di 1.600 cc turbodiesel da 136 cv abbinato a una batteria da 48 V e il plug-in hybrid lo stesso della più piccola Niro col 4 cilindri a benzina di 1.600 cc GDI da 105 cv, abbinato ad un motore elettrico da 60,5 kW. L'ultima proposta in arrivo è la versione a Gpl realizzata sulla base del 3 cilindri turbo a benzina GDI di 1.000 cc da 120 cv. Si tratta di un sistema analogo a quello già adottato dallo Sportage l'altro crossover di Kia che è in grado di preservare l'usura delle valvole nel tempo.

Due le trasmissioni, un'inedita manuale e l'altra automatica

Le due varianti elettrificare sono disponibili con due diversi cambi. La trasmissione automatica doppia frizione DCT e 7 marce o in alternativa il nuovo manuale iMT Clutch by wire capace di spegnere il motore prima dell'arresto completo della vettura per risparmiare carburante. Così facendo, l'auto veleggia, ovvero si muove per inerzia per lunghi tratti, come se si fosse messo in folle o si fosse premuto il pedale, senza usare un goccio di carburante. Poi, appena si riaccelera, il motore riparte istantaneamente, grazie all'unità elettrica del sistema ibrido che fa anche da motorino di avviamento. L'elettronica, inoltre, tiene conto della pendenza della strada: nelle discese la trasmissione resta innestata, così da far ruotare il generatore del sistema ibrido e fornire il freno motore che evita di ricorrere a dischi e pastiglie. La frizione, infine, è di tipo intelligente perchè è in grado di funzionare anche nella modalità Eco.

Nuovo livello di allestimento dedicato High Tech

Le versioni mild hybrid e ibrida plug-in della Kia XCeed verranno, inoltre, offerte nel nuovo allestimento High Tech che va ad affiancare agli altri previsti Urban, Style ed Evolution e offre il sistema multimediale con lo schermo da 10,25 pollici e la strumentazione di tipo digitale da 12,3 pollici oltre ai sensori di parcheggio anteriori. Le versioni High Tech si andranno ad inserire naturalmente fra gli allestimenti Style e Evolution offrendo si serie equipaggiamenti come il Navigation System con schermo da 10,25 pollici o il sistema Uvo Connect e ancora il Supervision Cluster da 12,3 pollici, a cui si aggiungono i sensori anteriori destinati allo Smart Parking Assist, la soluzione che facilita il parcheggio quando si è in condizioni critiche o anche semplicemente in città. Un pacchetto ad uso e consumo delle due varianti elettrificate destinate a diventare in futuro le più gettonate della XCeed.

L'XCeed plug-in hybrid è prodotta in Europa a Zilina.

Il debutto commerciale delle versione micro ibrida e GPL porta con sé un grande potenziale in termini di presenza sul mercato, visto che l'XCeed ora si presenta con una delle offerte di motorizzazioni più complete di sempre nel suo settore di riferimento che il segmento C, un chiaro segno della volontà di Kia di puntare sempre di più non soltanto sulla innovazione sulla qualità percepita dei nuovi modelli, ma anche sulla tecnologia dei propri prodotti. Dopo un mese di giugno che ha visto il costruttore coreano ampliare la propria offerta di modelli a propulsione 100% elettrica con le due novità delle Soul e Niro EV, ecco che nel mese di luglio si completa la gamma di varianti ecologiche in offerta per la XCeed con le varianti mild hybrid, plug-in hybrid e Gpl. Da segnalare che la XCeed Plug-in Hybrid è anche il primo modello PHEV cioè ibrido ricaricabile di Kia prodotto per la prima volta anche in Europa, a Zilina in Slovacchia.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti