ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMOBILITÀ

Kinto Go (Toyota) amplia la gamma di servizi disponibili dall'App

L'applicazione del gruppo Toyota introduce nuove soluzioni di mobilità prenotabili

di Giulia Paganoni

2' di lettura

La mobilità diventa sempre più a portata di mano. Kinto Go, l'aggregatore multimodale di servizi di mobilità, terzo brand globale del gruppo Toyota dedicato alla mobilità semplice, inclusiva, sostenibile si rinnova introducendo importanti novità sui servizi di mobilità disponibili.

Come funziona l'App Kinto Go

L'applicazione Kinto Go integra in modo semplice e digitale le funzioni di pianificazione del viaggio, prenotazione, pagamento e biglietteria tutto a portata di mano. Infatti, offre all'utente un ampio ventaglio di soluzioni di mobilità personale e per il tempo libero trasformando il proprio smartphone in un utile ed efficace strumento per gestire il proprio viaggio. Ad esempio, è possibile, con pochi click, visualizzare i percorsi, i mezzi di trasporto pubblico (metro, treni, bus…) e gli orari più adatti per raggiungere una destinazione, prenotare ed acquistare i biglietti direttamente in app, ma anche pagare i parcheggi sulle strisce blu.

Loading...

Le novità Kinto Go

Kinto Go si rinnova; infatti, sugli store è presente una nuova versione dell'app che migliora l'esperienza utente in molte funzioni già attive. Ad esempio, ora è possibile visualizzare già in homepage una mappa interattiva che permette di individuare le soluzioni di mobilità più vicine per facilitare l'utente nella scelta del mezzo o meglio della combinazione di mezzi più idonei alle proprie necessità così come poter conoscere in tempo reale l'orario di arrivo del mezzo pubblico anche in fase di pianificazione del viaggio così da ottimizzare i tempi di spostamento. Anche le funzioni di visualizzazione delle zone di sosta a pagamento, di pianificazione della sosta e pagamento dei parcheggi presentano dei miglioramenti come la selezione degli orari, migliorando notevolmente l'esperienza utente.

Ma non solo, tra le importanti novità anche la disponibilità dei mezzi di micro-mobilità urbana Helbiz. L'offerta comprende quindi la possibilità di prenotare e pagare, direttamente dall'app, l'utilizzo di veicoli della flotta Helbiz, tutti in modalità elettrica quindi ad impatto zero, dislocati nelle principali città italiane tra cui Torino, Milano, Roma, Napoli, Palermo e Bari. Singolare che non siano ancora inclusi gli scooter, certo più sicuri dei monopattini.

Kinto: chi è, numeri e prospettive

Kinto è una parola che deriva da Kintoun, la nuvola sulla quale si muove Dragonball, personaggio di un famoso cartone animato giapponese, ed identifica il terzo marchio globale di Toyota Motor Company. La società è nata in Giappone nel 2019. L’anno successivo l’arrivo in Europa e nel 2021 la nascita di Kinto Italia che raggruppa tutte le attività finanziarie, di mobilità ed assicurative finora fornite da società specifiche.

Dopo poco più di 2 anni di operatività, l'app Kinto Go, interamente sviluppata in Italia, ha raggiunto circa 190mila download. Attualmente l’app integra oltre 500 operatori di mobilità, offrendo servizi in più di 5mila comuni e raggiungendo una copertura pari al 70% del territorio nazionale. Nel corso della seconda metà dell'anno, l'offerta di Kinto Go si andrà ad arricchire ulteriormente grazie all'ampliamento dell'offerta taxi su un numero di comuni maggiore, di quella ferroviaria, di trasporto su strada, e di tante altre novità che andranno ad arricchire l'ampia gamma di servizi di mobilità che già mette a disposizione oggi.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti