Oscar alla miglior attrice non protagonista

Kirsten Dunst (Il potere del cane)

di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

1' di lettura

In un film (quasi) tutto al maschile come «Il potere del cane» lei è l'unica presenza femminile rilevante e regala una performance toccante in un ruolo non semplice. Nonostante abbia iniziato a recitare da bambina e sia un volto notissimo e popolare della Hollywood degli ultimi decenni, è soltanto la prima nomination in carriera per Kirsten Dunst: meritatissima, anche se dovrà accontentarsi della candidatura viste le poche possibilità di vittoria.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti