Unicorni fintech: la maggioranza è «made in Usa», ma il più grande è cinese

9/9Startup

Klarna

default onloading pic

È la fintech europea (non quotata) che al momento vale di più, 2,5 miliardi di dollari. Svedese di Stoccolma, è nata nel 2005 e la sua missione sono i pagamenti per cellulare e Web, gestiti attraverso un sistema che consente di acquistare immediatamente un bene o un servizio e di pagare in un secondo momento. Ogni giorno sono circa 800mila le transazioni processate dalla piattaforma, utilizzata fino a oggi da 60 milioni di persone in tutto il mondo. Fra i suoi azionisti c'è il fondo Sequoia Capital. I finanziamenti complessivamente raccolti ammontano a 636 milioni di dollari.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti