startup

L’acceleratore Startup Wise Guys raccoglie 1,2 milioni in crowdfunding

Coinvolti 140 investitori professionali e retail. Ora Swg raddoppierà la somma con l’obiettivo di accelerare almeno 40 startup

di A.Mac.

2' di lettura

La raccolta in equity crowdfunding di Startup Wise Guys (Swg), acceleratore tra i primi 100 investitori più attivi a livello globale secondo Crunchbase, segna un record a livello europeo. Tramite CrowdFundMe spa, la società ha raggiunto l'obiettivo massimo, pari a 1,2 milioni di euro, grazie a oltre 140 investitori, sia professionali che retail. Nessun acceleratore early stage europeo ha mai raggiunto un tale risultato in termini di capitali raccolti attraverso l'equity crowdfunding.

L’operazione rappresenta il punto di avvio di una collaborazione su più larga scala tra Startup Wise Guys e CrowdFundMe, che permetterà di sviluppare un deal flow per finanziare, tramite il portale, alcune delle startup early stage accelerate. «Il successo di questa raccolta non si ferma ai capitali e al primato europeo, ma,ancora più importante, questa collaborazione garantirà per gli anni a venire una qualità delle nostre emittenti sempre maggiore e con una visione anche oltre i confini italiani. Garantiremo così ai nostri investitori un portafoglio emittenti di respiro internazionale», spiega Tommaso Baldissera Pacchetti, ceo di CrowdFundMe.

Loading...

Nasce così una sinergia che porta a unire l'esperienza di CrowdFundMe a quella di Startup Wise Guys nel campo del venture capital e dell'accelerazione di società ad alto potenziale. Questo permetterà al portale di proporre agli investitori le migliori startup individuate da Swg. Relativamente alla campagna di Equity Crowdfunding appena conclusa, StartupWise Guys raddoppierà la cifra mettendo sul piatto altri 1,2 milioni di euro con il suo fondo Challenger, arrivando a un totale di 2,4 milioni di euro che saranno investiti per l'organizzazione e il finanziamento di quattro programmi di CrowdFundMe entro la fine del 2022, con la previsione di accelerare almeno 40 startup.

«Un risultato grandioso quello che è stato raggiunto, a dimostrazione della validità del nostro progetto, della nostra proposta per investitori e della voglia che c'è in Italia di investire in innovazione - commenta Andrea Orlando, Managing Partner in Italia di Startup Wise Guys – Siamo arrivati in Italia con l'obiettivo di far crescere l'ecosistema startup, e anche la scelta di finanziare i programmi e le startup attraverso lo strumento del crowdfunding andava in questa direzione: la campagna ha coinvolto oltre 130 nuovi soci grazie a una soglia di accesso minima (3mila euro).Si è trattato di un vero e proprio processo di “democratizzazione” degli investimenti in startup: abbiamo dato la possibilità a soggetti non professionali di avere accesso a un portafoglio di società qualificate diversificato, con un investimento accessibile».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti