AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùMacchinari

L'americana John Deere taglia le stime, Cnh Industrial scivola in Borsa

Per il gruppo Usa redditività trimestrale sotto le attese a causa dell'aumento dei costi nonostante il boom dei ricavi

di Paolo Paronetto

(REUTERS)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Cnh Industrial scivola a Piazza Affari, risentendo del taglio delle stime del concorrente americano John Deere. Il gruppo Usa ha annunciato conti trimestrali inferiori alle previsioni sul fronte della redditività a causa dell'aumento dei costi e delle inefficienze produttive, con un utile per azione in crescita a 6,16 dollari nel terzo trimestre (da 5,32 un anno prima) a fronte dei 6,65 dollari previsti dagli analisti. Decisamente oltre le stime invece i ricavi, cresciuti a 14,1 miliardi di dollari (da 11,53) a fronte dei 12,93 previsti.

John Deere ha poi abbassato l'obiettivo di utile 2022 tra 7 e 7,2 miliardi di dollari contro la forchetta precedentemente fissata tra 7 e 7,4 miliardi. Rivisto al ribasso anche l'outlook per il settore Agriculture and Turf negli Usa, ora stimato in crescita di circa il 15% nel 2022 a fronte di stime precedenti per un +20% circa. Confermato invece quello per il comparto Construction and Forestry, a +10% circa.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti