ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùtecnologia

L’annuncio a sorpresa (su Twitter) di Apple: ecco iPad Air 2019 e iPad mini 5

di Biagio Simonetta


default onloading pic

3' di lettura

Una foto su Twitter per annunciare i nuovi iPad. L'ultima trovata di Apple spezza la routine degli eventi alla quale la casa di Cupertino ci ha abituato, e forse racconta molto di come la comunicazione sia ormai cambiata.

Per lanciare i nuovi iPad Air 10.5″ e iPad mini 5 con supporto a Pencil, Apple decide di rompere gli schemi. Niente annunci durante un evento ufficiale (tra l'altro in programma a breve, il 25 marzo), ma una nota stampa e una foto postata da Tim Cook sul suo profilo Twitter che ritrae il Ceo mentre scrive “Hello” su un iPad mini 5. Una mossa che sembra avere un obiettivo chiaro: zero sovrapposizioni con quello che succederà il 25, quando dal palco dello Steve Jobs Theater, verrà svelata la nuova piattaforma per i video in streaming che potrebbe presto diventare la prima competitor di Netflix. Che di iPad si parli in un altro momento, insomma. Magari oggi.

Il nuovo iPad Air 10.5”
Partiamo dal nuovo iPad Air. Questa versione 2019 avrà a bordo il chip presente sui nuovi iPhone, cioè l'A12 Bionic con Neural Engine. Display da 10,5 pollici, con tecnologia True Tone (regolazione dinamica del bilanciamento del bianco in base alla luce ambientale). Poi anche supporto ad Apple Pencil e tastiera Smart Keyboard. Per quanto riguarda le fotocamere: quella posteriore ha un sensore da 8 megapixel, mentre quella anteriore è da 7. Niente face ID. Permane il tasto fisico per il touch ID, che comincia a sembrare veramente molto vecchio.

Per ciò che concerne il prezzo, questo iPad Air 2019 è proposto da Apple in quattro versioni differenti. Da 64 e 256 gigabyte e con WiFi + Cellular o solo WiFi. I prezzi sono i seguenti: WiFi da 64 GB: 569 euro; WiFi da 256 GB: 739 euro; WiFi + Cellular da 64 GB: 709 euro; WiFi + Cellular da 256 GB: 879 euro. Il nuovo iPad Air è disponibile per l'acquisto, a partire da oggi, anche in Italia nelle colorazioni argento, grigio siderale e oro.

Il nuovo iPad mini 5
Bella novità anche per l'iPad mini, nella versione 5. Un iPad da 7.9 pollici che – considerate le misure degli smartphone – risulta solo leggermente più grande. La vera novità, anche in questo caso, è il supporto ad Apple Pencil, la famosa penna introdotta un paio d'anni fa dalla casa du Cupertino. Il display, come detto, è da 7.9 pollici con una risoluzione di 2048 x 1536 pixel. La tecnologia è Retina con supporto alla True Tone. Anche le altre specifiche sono pressoché identiche ad iPad Air 2019, con chip l'A12 Bionic, fotocamera posteriore da 8 megapixel, frontale da 7 megapixel, tasto fisico Touch ID e niente Face ID. Quello che convince di più sono le dimensioni: lo spessore di iPad mini 5 è di 6,1 mm, mentre il peso scende a 300,5 grammi per la versione WiFi e 308,2 grammi per il modello WiFi + LTE. Sono presenti due versioni di iPad mini 5: WiFi e WiFi + LTE, oltre a due tipologie di spazio di archiviazione da 64 e 256 GB. I prezzi: versione WiFi da 64GB: 459 euro; WiFi da 256GB: 629 euro; WiFi + Cellular da 64 GB: 599 euro; WiFi + Cellular da 256 GB: 769 euro. iPad mini 5 sarà disponibile in Italia a partire dal 3 aprile 2019, ma è già possibile preordinare il tablet sullo store ufficiale.

Cosa dicono questi iPad
Le caratteristiche di questi due nuovi iPad, probabilmente, deludono un po' le attese. La presenza del touch ID (quindi del tasto fisico) e di cornici ancora così spesse, danno a questi device un design ormai già visto e rivisto. E nonostante il rinnovamento hardware sia corposo (con il chip A12 bionic che ha dimostrato ottime performace e con l'arrivo del supporto Pencil su tutta la gamma), gli utenti si aspettavano qualcosa di più. Uno sforzo maggiore che mandasse in pensione il “case” che rende gli iPad quasi identici da ormai qualche anno. Con iPhone il rinnovamento totale c'è stato quest'anno, con XS e XR che hanno sostituito il design ormai retrò rimasto uguale da iPhone 6 in poi (fino ad iPhone 8). Con iPad la scelta è stata quella di andare avanti ancora così.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...