Londra

L’arte di Signac e Pissarro razziata dai nazisti va in asta

Gli eredi di Gaston Lévy hanno affidato all’asta serale di Sotheby’s del 4 febbraio le due opere neo impressioniste e la tela puntillista

di Mafilena Pirrelli


default onloading pic
PAUL SIGNAC. Quai de Clichy. Temps Gris, 1887, oil on canvas, 46 by 65.5cm. (est. £600,000 – 800,000)

3' di lettura

Dal museo ai loro legittimi propietari e poi la decisione di mettere due opere di Signac e una di Pissarro in asta. Sono opere restituite di recente agli eredi dell’imprenditore Gaston Lévy, uno dei più importanti mecenati e collezionisti d'arte, che visse a Parigi negli anni '20 e '30. Lévy e la sua famiglia vivevano nell'Avenue de Friedland, in una dimora piena di libri e opere d'arte, molte acquistate dai grandi mercanti del tempo come Bernheim -Jeune, Paul Durand-Ruel e Ambroise Vollard. Alla fine degli anni 1920, con il sostegno di Lévy che mise a disposizione una macchina e un autista, Signac intraprende il progetto di rappresentare in acquarelli 107 porti della Francia, sia della costa atlantica che di quella mediterranea. Signac fa vari viaggi in tutto il paese dal 1929 al 1931 per portare a termine quest'avventura. L’amicia stretta con Signac assicurò a Lévy, andando anche in vacanza con l'artista, la prima scelta degli acquerelli realizzati. sino a raccogliere durante l'arco della sua carriera di collezionista, 44 oli dall'artista.

PAUL SIGNAC. La Corne d'Or. Matin, 1907, oil on canvas, 73 by 92cm. (est. £5,000,000 – 7,000,000)

Le confische
Molte opere della collezione di Lévy furono confiscata durante l'occupazione nazista dall'Einsatzstab Reichsleiter Rosenberg (Err), l’organizzazione del partito nazista guidata da Alfred Rosenberg dedicata all'appropriazione dei beni culturali di privati ebrei, ma non solo, che grazie a una direttiva di Führer del 5 luglio 1940, fu autorizzata a operare nei paesi occupati, Francia compresa, tra il 1940 e il 1945. Dopo la guerra, le opere furono rimpatriate dagli alleati in Francia e assegnate al Musée d'Orsay di Parigi., recentemente il governo francese ha restituito le opere agli eredi di Lévy. I suoi eredi hanno reclamato la scorsa estate, presentando richiesta legale, anche la tela «Regatta in Venice» del 1903-04 di Henri-Edmond Cross, prestata dal Museum of Fine Arts di Houston al Museo Barberini di Potsdam, vicino a Berlino.

CAMILLE PISSARRO. Gelée blanche, jeune paysanne faisant du feu, 1888, oil on canvas, 92.8 by 92.5cm. (est. £8,000,000 – 12,000,000)

L’asta
L’incanto serale di Impressionist & Modern Art del 4 febbraio a Londra da Sotheby's includerà la tela «Quai de Clichy. Temps gris» del 1887, (46 x 65,5 cm) per la stima tra 600–800.000 sterline, conservata nella casa di campagna di Lévy, lo Château des Bouffards, ma poi dopo la confisca nazista entrata nella collezione del mercante Hildebrand Gurlitt, il cui tesoro è stato scoperto dalle autorità nel 2012 in casa del figlio Cornelius, compresa questa tela e restituita ai legittimi eredi. L’altra opera di Signac è «La Corne d'Or. Matin», 1907, olio su tela (73 x 92 cm) che ha una valutazione tra 5-7 milioni di sterline. L'artista si recò per la prima volta a Istanbul nella primavera del 1907 e fu colpito dalla qualità unica della luce e dei colori di cui era piena l'antica città, che gli ha ispirato 12 dipinti, ognuno nei quali riprende il tema del Corno d'oro, un canale navigabile pieno di vita vicino al porto di Istanbul. In questo si intravede anche la sagoma della Basilica di Santa Sofia. Nel novembre 2019 un'altra vista di Costantinopoli fu venduta da Sotheby's a New York per 16.210.000 $.
 
L’olio di Camille Pissarro «Gelée blanche, jeune paysanne faisant du feu» del 1888, (92,8 x 92,5cm) parte dalla stima tra 8-12 milioni di sterline, e raffigura una giovane donna e un bambino che accendono un fuoco in una fredda mattina d'inverno. La tela è stata esposta in diversi musei, tra cui il Musée de l'Orangerie di Parigi e il Musée d'Orsay, il Museo d'arte di Bunkamura di Tokyo e il Centro Cultural Banco do Brasil di San Paolo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...