Non si arresta il calo delle nascite in Italia. Mattarella: problema natalità riguarda esistenza Paese

5/10Attualita

L'assetto demografico dell'Italia / In Emilia Romagna, Lombardia e Lazio l'incidenza più elevata di stranieri sul totale residenti

default onloading pic
(12386)

Le regioni dove più forte è l'incidenza della popolazione straniera sul totale dei residenti sono l'Emilia Romagna (12,6%), la Lombardia (12,1%) e il Lazio (11,7%). Il peso percentuale della popolazione straniera risulta relativamente più basso nel Mezzogiorno (4,4% contro l'11% del Centro-nord); il minimo è in Puglia e Sardegna (3,5%). Peraltro, fatto pari a 100 il numero di residenti stranieri sul territorio nazionale, 58 risiedono nel Nord (di cui 23 nella sola Lombardia), 25 nel Centro e appena 17 nel Mezzogiorno.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti