Tendenze

L'auto è ritornata il mezzo preferito dagli italiani per l’esodo estivo

Il distanziamento, i collegamenti meno frequenti e i prezzi dei biglietti aumentati hanno convinto i turisti a tornare ai mezzi privati

di Simonluca Pini

default onloading pic

Il distanziamento, i collegamenti meno frequenti e i prezzi dei biglietti aumentati hanno convinto i turisti a tornare ai mezzi privati


3' di lettura

L’auto torna al centro delle vacanze degli italiani. Dopo la pandemia e le relative nuove norme introdotte sul distanziamento sociale, l’utilizzo di treni e aerei subirà un forte calo rispetto agli anni precedenti. Visto l’impossibilità di andare in ferie con il monopattino o caricare tutta la famiglia sulla bicicletta, la tanto bistrattata automobile tornerà ad essere la compagna di viaggio preferita per milioni di persone. Il tutto ovviamente inquinando sempre meno, a partire dai diesel di ultima generazione, fino alla possibilità di abbinare l’autonomia di un motore termico alla possibilità di spostarsi in puro elettrico nei modelli plug-in hybrid.

Le novità arrivate sul mercato negli ultimi garantiscono spazio e funzionalità per tutte le esigenze, come nel caso della nuova Mercedes GLB. Caratterizzato da linee squadrate, un abitacolo che non fa rimpiangere una monovolume, trazione integrale e tanta tecnologia a bordo, il suv a 7 posti nasce sulla stessa piattaforma di Classe A e B. A bordo arrivano di serie due display da 7 pollici per la strumentazione e il display multimediale con touchscreen (a richiesta possono crescere a 10,25’’), il volante con touch control a sinistra e a destra e il touchpad sul tunnel centrale. Il valore aggiunto della GLB arriva dallo spazio a disposizione, in particolar modo nella seconda fila e nel baule che dichiara una capacità (in versione 5 posti) tra 570 e 1.805 litri. La versione 7 posti invece aggiunge 2 sedili posteriori omologati per persone alte fino a 1.68 metri e dotati di attacchi Isofix che si aggiungono ai due presenti nella seconda fila.

Altra novità perfetta per le vacanze estive è la nuova Skoda Octavia, cresciuta nelle dimensioni e nei contenuti con una lunghezza aumentata di oltre 20 centimetri per la station wagon. Cresce di conseguenza anche la capacità di carico, con 30 litri per un totale di 640 litri e la berlina arriva a 600 litri. Lo stile diventa più dinamico, con linee tese e cerchi in lega fino a 19 pollici, arrivano fari a led di serie su tutte le versioni e Matrix Led in opzione. Salendo a bordo del nuovo modello cambia tutto a partire dal volante a due razze, dal climatizzatore trizona al doppio schermo e dalla nuova strumentazione digitale con schermo fino a 10 pollici e al posto delle tradizionali lancette il nuovo monitor tft da 10.25”. A tutto questo si aggiunge il nuovo head-up display, il sistema di infotainment Mib3 connesso, con assitenza volante Laura, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Migliora anche la guida autonoma, ora al secondo livello.

Funzionalità e spazio da vacanza sono tra le qualità della nuova Ford Puma, nonostante una lunghezza contenuta in 4.19 metri. design degli esterni è funzionale allo spazio a bordo, dove arriva uno spazio per i bagagli posteriori di 456 litri. Un vano di carico modulabile può ospitare comodamente oggetti fino a 112 cm di lunghezza. Sviluppato per soddisfare e superare le esigenze dei clienti, il MegaBox è uno spazio versatile ricavato nel piano di carico, in grado di ospitare comodamente due sacche da golf in posizione verticale. Offre una capacità di 80 litri in uno spazio di 763 mm di larghezza, 752 mm di lunghezza e 305 mm di profondità, in grado di alloggiare oggetti instabili fino a circa 115 cm di altezza - come piante da appartamento - in posizione verticale. In alternativa, con il coperchio rivolto verso il basso, lo spazio può essere utilizzato per nascondere attrezzature sportive sporche o stivali di gomma fangosi. La fodera sintetica e il tappo di drenaggio posizionato sul fondo del MegaBox, ne facilitano la pulizia con acqua. Passando alla connettività non manca il sistema di infotainment Sync 3 compatibile con Apple CarPlay, Android Auto e gestibile tramite uno schermo touchscreen centrale da 8’’ con funzione pinch&swipe. Il FordPass Connect assicura una connessione wi-fi hotspot con connettività disponibile fino un massimo di 10 dispositivi. Tra le motorizzazioni anche il 1.0 benzina EcoBoost mild hybrid a 48 Volt con potenze da 125 a 155 cv. La nuova Ford Puma monta 3 radar, 2 telecamere e 12 sensori a ultrasuoni, racchiusi nel pacchetto Ford Co-Pilot, per la prima volta su un suv compatto.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti