Milano capitale globale del design

mdw

L’automobile torna protagonista della Milano Design Week 2019

di Giulia Paganoni


6' di lettura

Il design per esprimere il carattere. E l’auto per definire la personalità. Come tutti gli anni alla Design Week di Milano la quattro ruote diventa reginetta per una settimana con una serie di eventi e installazioni che la pongono al centro.
In effetti, sono sempre di più i riconoscimenti che i costruttori automobilistici ricevono per le linee sofisticate e moderne che propongono sui nuovi modelli. Per questo sono anche tra i protagonisti della settimana del design che si svolge dal 9 al 14 aprile con tutta una serie di eventi collaterali del Fuori Salone.
Eventi, party, esposizioni e installazioni vedono come protagonista l’auto nelle sue mille sfaccettature di design. Ecco quindi una carrellata di tutte le attività proposte dai marchi automobilistici.

Audi City Lab e l’esibizione di Ludovico Einaudi
Per il settimo anno consecutivo Audi è protagonista della Design Week con il City Lab, un laboratorio di idee e innovazione che ha come focus la rivoluzione della mobilità consapevole.
La direzione intrapresa dal marchio dei quattro anelli è definita dalla strategia Road to Zero emissions. In occasione della Design Week viene rappresentata in Piazza Sempione, presso l’Arco della Pace e i Caselli Daziari, l’installazione e_Domesticity progettata da Hani Rashid e Lise Anne Couture dello studio Asymptote Architecture New York. Questa simboleggia una rivoluzionaria stazione di ricarica, suggerendo una nuova forma di interazione fra uomo, ambiente e architettura.
Proprio in questa suggestiva cornice, martedì 9 aprile Audi offrirà alla città di Milano un evento unico, aperto al pubblico (limitato a 5.000 persone) e patrocinato dal Comune di Milano. Il maestro Ludovico Einaudi, infatti, si esibirà in Piazza Sempione regalando con le sue note suggestioni di grande fascino ed emozione.

Peugeot: protagonista il design Lab del Leone
Il marchio francese del Leone torna anche quest’anno alla Milano Design Week, forte della presenza all’intero del marchio del Peugeot Design Lab, un laboratorio di Global Brand nato nel 2012 e che oggi definisce il design sì delle automobili ma anche delle biciclette e dei prodotti lifestyle del marchio. Ma non solo, al Lab si affidano anche aziende internazionali (esterne) per le quali sono stati messi a punto complessivamente 60 progetti.

Peugeot svela un leone monumentale, il nuovo ambasciatore del marchio

A Milano, dal 9 al 14 aprile in via Savona 56, Peugeot si focalizza sulla transizione energetica intesa come opportunità per sviluppare nuove esperienze che esaltino il piacere di guida dei modelli. Per questo il Lab ha progettato un’installazione composta da tre le anteprime in grado di segnare questo passaggio: Peugeot 208 (con motore tradizionale e 100% elettrico), e-Legend concept e un must per il marchio per la prima volta in Italia: il Leone monumentale, emblema della casa da oltre 160 anni.

Volkswagen: baby suv
Il marchio di Wolfsburg è presente alla Milano Design Week insieme a Archiproducts, il più grande network online dedicato all’architettura e al design. Protagonista dell’istallazione è la baby crossover del marchio tedesco: T-Cross. In via Tortona 31 è stata allestita una sala che offre un’esperienza immersiva che parte dall’esterno coinvolgendo i visitatori fino all’interno dell’installazione.

Jaguar Land Rover: nuova Evoque
Per il sesto anno consecutivo, il marchio inglese è presente alla Milano Design Week per mostrare il design eco-chic della seconda generazione di Range Rover Evoque. Un suggestivo percorso interattivo allestito presso la Galleria Blindarte in Brera dal 9 al 14 Aprile, mira a svelare l’auto in tutta la sua interezza, progettata secondo i canoni di un lusso responsabile.
Due installazioni artistiche en plein air, una in Zona Tortona, e l’altra in Brera, amplificano la presenza di Land Rover alla Milano Design Week con l’intento di rendere omaggio alla città e alla sua natura eclettica.

Hyundai: auto come spazio di vita
Per il nono anno consecutivo Hyundai è presente alla Design Week con un’esposizione avveniristica chiamata Style Set Free, presso l’Opificio 31.
Il marchio coreano porta nel capoluogo lombardo la sua sua visione della mobilità del futuro, interpretata attraverso una prospettiva lifestyle e orientata al design mostrando come le auto diventeranno spazi di vita per le persone.

In occasione della MDW Hyundai presenterà anche Smart Docent, per la prima volta a Milano: un’audioguida che accompagnerà i visitatori nel corso dell’esposizione e caratterizzerà anche importanti eventi Hyundai in futuro.

Al Fuorisalone, il 9 aprile, Hyundai ospiterà anche la tavola rotonda interattiva realizzata in collaborazione con il brand internazionale di lifestyle Monocle e guidata dal suo direttore Tyler Brûlé, a cui prenderanno parte personalità del calibro di Winy Maas – noto architetto paesaggista e urbanista, Li Edelkoort - esperta mondiale di tendenze - e Sangyup Lee – car designer.

Bmw : il futuro della mobilità
La casa dell’elica porta alla Design Week di Milano la sua visione della mobilità del futuro raccontandola attraverso installazioni, workshop, talk e test drive a zero emissioni. In anteprima nazionale sarà esposto il concept BMW iX3, primo SUV elettrico di Bmw il cui lancio è previsto nel 2020.
L’appuntamento è a Milano, dal 9 al 14 aprile, nelle vie attorno a Porta Venezia dove si svolgerà la prima edizione di BluE.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti