analisi tecnica

L’azionario globale accelera sui massimi

La soglia spartiacque resta quella del top del gennaio 2018

di Andrea Gennai

default onloading pic
(Fotolia)

La soglia spartiacque resta quella del top del gennaio 2018


2' di lettura

L’azionario internazionale resta in rally, con un’impennata del grafico che non ha molti precedenti nel recente passato. La corsa ininterrotta degli ultimi mesi non ha avuto correzioni significative ed è normale che tutti i principali oscillatori si posizionino in un’area di ipercomprato

Una pausa di riflessione sarebbe auspicabile a favore proprio del mantenimento del trend di medio e lungo termine. Ci sono spazi per correzioni anche significative senza che questo vada ad intaccare il tono positivo di fondo.

I livelli e il bilancio
L’indice Msci World h a chiuso a 2.282 punti. Le quotazioni si posizionano per circa l’1,5% sopra i massimi del gennaio 2018 (2.250 punti). Si tratta di una distanza ancora ristretta per poter decretare l’avvio di un netto impulso rialzista.

Da un punto di vista strettamente grafico l’evoluzione dei prezzi , con il triangolo che si è formato tra maggio e ottobre, indica in area 2.300 un primo potenziale target rialzista del movimento. Si tratta di un’area che ha una valenza psicologica e che si posiziona non troppo distante dagli attuali livelli.

La volatilità intanto è scesa ai minimi da luglio. In termini di Atr a 14 periodi si tratta di appena 13 punti: si tratta di un livello di forte compressione che durante l’estate generò delle prese di beneficio. Con un volatilità così bassa molte posizioni con stop ristretto possono accelerare eventuali discese.

Anche il ritorno sotto 2.250 punti non intaccherebbe il tono positivo di fondo aprendo una fase di consolidamento. Ci sono almeno 100 punti di distanza dai primi livelli di sicurezza. La media a 200 transita in questi giorni in area 2.150 punti.

NUOVI MASSIMI

Andamento dell'indice Msci World negli ultimi tre anni con le medie a 50 e 200

Loading...
Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti