Auto aziendali

L’elettrificato prende campo ma il termico è resiliente

I modelli sul mercato.Suv, suv compatti, station wagon e compatte: le case automobilistiche rinnovano l’offerta per le aziende. Le novità di Audi-Volkswagen, Bmw, Mercedes, Stellantis, Toyota

a cura diSimonluca Pini

4' di lettura

L’auto elettrica è pronta a diventare la normalità anche nel mondo delle flotte aziendali, superando i principali ostacoli che ne hanno limitato la crescita fino ad oggi. Il cambiamento è legato all’arrivo di un lungo elenco di modelli in grado di rispondere alle esigenze degli utilizzatori ma soprattutto per la crescita esponenziale della rete di ricarica in tutto il territorio nazionale.

Il 2021 sarà ricordato come l’anno del debutto dei punti di carica ad alta potenza anche in autostrada, condizione necessaria per chi percorre quotidianamente centinaia di chilometri su una vettura priva di motore termico. Addio quindi ai modelli “tradizionali”? Tutt’altro. L’offerta dei costruttori prevede molte novità elettrificate, dove le alimentazioni benzina e diesel si abbinano all’elettrico.

Loading...

Tornando alle novità in arrivo, tra le auto più attese spicca l’Audi Q4 e-tron proposta anche in versione Sportback. Il suv dei quattro anelli è pronto a diventare la prima elettrica da “grandi volumi” del marchio di Ingolstadt. Questo sarà possibile grazie alla lista di novità presentate partendo da un’autonomia fino a 520 cavalli e ad un prezzo di partenza inferiore ai 50.000 euro, il tutto abbinato a dimensioni adatte anche all’uso cittadino e ad un pacchetto che assicura guida autonoma di livello e grande connettività di bordo. Realizzata sulla piattaforma modulare Meb, la stessa della Skoda Enyaq e Vw Id.4 e punto di partenza della maggior parte delle novità elettriche del Gruppo Volkswagen, la Q4 e-tron monta una batteria da 82 kWh e utilizzando una presa da 125 kWh impiega solo 10 minuti per recuperare 130 km di autonomia e dal 5 al 80% servono meno di 40 minuti. Lunga poco meno di 4.60 metri, offre un abitacolo pensato per cinque persone, novità come l’head-up display con realtà aumentata e un vano di carico posteriore da 520 litri ed espandibile fino a 1490. Grazie alle motorizzazioni disponibili si può passare dai 170 cavalli della 35 e-tron a trazione posteriore (con 341 km di autonomia e 349 per la Sportback), ai 204 della 40 e-tron (con 520 km a disposizione), fino ai 299 cv della 50 e-tron quattro (488 e 497 km per la Sportback).

Restando nel segmento dei suv elettrici Mercedes ha recentemente presentato la EQA, su base Gla e con 426 km di autonomia, e al Salone di Shanghai sarà svelata la EQB. La novità attesa della Stella è sicuramente la EQS, ammiraglia a zero emissioni iper-futuristica e pronta a spodestare la Tesla Model S. Come detto però le tante novità in arrivo non sono solo 100% elettriche, partendo dall’inedita Citroen C5 X. Il marchio francese torna nel segmento delle ammiraglie con un modello che abbina i tratti da berlina a quelli da suv, il tutto con un gamma di motorizzazioni benzina e plug-in hybrid. Attesa nel 2022, sarà una delle tante novità presentate dal Gruppo Stellantis (nato dalla fusione di Fca e Psa) tra cui non mancherà la nuova Alfa Romeo Tonale o la Maserati Levante Hybrid.

In ottica flotte il segmento dei suv compatti e medi continuerà ad essere uno dei preferiti dagli utilizzatori, e qui le novità spaziano dalla Opel Mokka in versione termica o elettrica, alla nuova Toyota Yaris Cross o modelli premium come la Range Rover Evoque o la Bmw X2 plug-in hybrid.

Non ci si può dimenticare delle station wagon, dove la praticità si associa a tecnologia e costi di gestione contenuti come nel caso della Skoda Octavia G-Tech con alimentazione a metano.

Passando alle compatte, arriva la rinnovata Lancia Ypsilon ora aggiornata nello stile e nei contenuti e abbinata alla motorizzazione hybrid. Il rinnovamento di Ypsilon passa anche dalle dotazioni tecnologiche a bordo: nuovo sistema di infotainment con radio 7” touchscreen e disponibilità di Apple CarPlay e Android Auto, per essere sempre connessi.

Brevi

Jeep

Il nuovo look di Compass

La rinnovata Jeep Compass cambia look e offre un abitacolo caratterizzato dal grande schermo centrale da 10,1”, che porta al debutto il sistema d’infotainment UConnect5 con riconoscimento vocale. Novità anche sul fronte della guida autonoma, ora al secondo livello (su cinque) della scala Sae. Mercedes
Tutte le motorizzazioni sono Euro 6d Final e la gamma comprende il 1.3 benzina da 130 e 150 cv, il diesel 1.6 da 130 cv, la versione Phev a trazione integrale 4xe da 190 e 240 cv.Mercedes La Classe C rinnova gli interni

Mercedes

La Classe C rinnova gli interni
La nuova Mercedes Classe C, berlina e station wagon, introduce novità come la gamma motorizzazionicompletamente elettrificata, autonomia in elettrico fino a 100 chilometri, nuovi interni connessi dove spicca il maxi schermo touchscreen con sistema.Mbux di ultima generazione (mutuato da Classe S) e tecnologie innovative come i proiettori Digital Light. A questo si aggiunge una maggiore funzionalità a bordo e novità tecniche a partire dall’asse posteriore sterzante per aumentare il piacere di guida.

Nissan

Terza generazione Qashqai
La terza generazione della Nissan Qashqai dice addio ai motori diesel e si presenta con un gamma a benzina completamente elettrificata. Al momento del lancio è disponibile l’unità Dig-T di 1.300 cc con tecnologia mild hybrid, in due livelli di potenza da 140 e 158 cavalli. In arrivo anche l’attesa versione E-Power con un motore elettrico che muove le ruote dell’auto e un benzina la cui unica funzione di generatore di corrente. Guida autonoma di livello 2 e connettività di bordo.

Renault

Captur guadagna spazio
Completamente nuova, la Renault Captur ora è lunga 4.23 metri e offre maggiore spazio a bordo. Nella variante ricaricabile monta un motore a benzina 4 cilindri di 1.600 cc da 91 cv, e due unità elettriche, per una potenza di sistema di 160 cv con una percorrenza in elettrico di 50 km nel ciclo misto.A bordo interni connessi e guida autonoma di livello 2. Sono disponibili anche motorizzazioni benzina 1.0da 100 cv, diesel 1.5 95 e 115 cv e Gpl 1.0 Tceda 100 cavalli.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti