ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùbanche

L’euforia in Borsa per Commerzbank e le «macabre» attese che il nuovo ceo tagli 10.000 bancari

Falliti i tentativi di fusione con Deutsche Bank e poi con UniCredit per l'opposizione sindacale agli esuberi, ora il nuovo capo azienda procederà con la riduzione dei 48.000 dipendenti. Il «pensiero unico» degli investitori ignora i rischi della divisione Cib e le perdite arrivate dal caso Wirecard.

di Alessandro Graziani

default onloading pic
(REUTERS)

Falliti i tentativi di fusione con Deutsche Bank e poi con UniCredit per l'opposizione sindacale agli esuberi, ora il nuovo capo azienda procederà con la riduzione dei 48.000 dipendenti. Il «pensiero unico» degli investitori ignora i rischi della divisione Cib e le perdite arrivate dal caso Wirecard.


2' di lettura

Il nuovo ceo di Commerzbank Manfred Knof entrerà in carica solo da gennaio 2021. Ma la sua designazione, unita alla sua fama di duro negoziatore con i sindacati sul taglio dei costi prima in Allianz e poi a Deutsche Bank, ha spinto le depresse quotazioni di Commerzbank a un rally del 5%.

Il motivo, documentato nei vari report inviati subito dalle banche d'affari agli investitori, è ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti