quiz

L'Europa (e l'Italia) di fronte all'emergenza economica del coronavirus in nove domande

di Pierangelo Soldavini

default onloading pic


2' di lettura

L'Unione europea si trova di fronte all'emergenza economica legata all'epidemia del coronavirus: tra slanci in avanti d polemiche, Bruxelles cerca di trovare una strada per sostenere tutti

Vai al quiz e mettiti alla prova.

Il quiz della settimana

PER APPROFONDIRE I TEMI

Domanda 1: La Commissione Ue ha lanciato un programma straordinario da 100 miliardi di euro parlando di “piano Marshall” per l'Europa. Cosa servirà?
Domanda 2: Parigi ha proposto il varo di un fondo di medio termine per la ripresa, gestito dalla Commissione, in aggiunta agli altri strumenti a breve come il Fondo salvastati, la Bei o il fondo per la disoccupazione. Come potrebbe essere finanziato?

Domanda 3: Di fronte all'emergenza l'Europa si è divisa sui cosiddetti “Coronabond” che potrebbero rappresentare un'innovazione per raccogliere risorse per la crisi. Di cosa si tratta?
Domanda 4: L'idea ormai condivisa è che l'economia globale vada incontro a una dura recessione per il 2020, la cui ampiezza è difficile da prevedere. Quel che appare oggi certo in ogni caso è Domanda 5: A preoccupare per quanto riguarda il livello del debito sono Paesi come l'Italia, già a elevata percentuale debito/Pil. Goldman Sachs prevede un innalzamento del deficit italiano per il 2020. A quanto?
Domanda 6: Per quanto riguarda l'Italia Confindustria ha ha pubbliacto una previsione di flessione del Pil del 6% per l'intero 2020, ma molto dipenderà dalla velocità della ripresa. Appare invece più probabile un calo del Pil nel primo semestre
Domanda 7: L'ultima settimana di marzo ha visto un netto aumento delle domande di cassa integrazione da parte delle aziende, misura chiesta per oltre due milioni di lavoratori. Quale di questi settori è tra i più colpiti?
Domanda 8: Mercoledì il sito dell'Inps è stato messo in crisi dalla quantità di domande per accedere al contributo di 600 euro per le partite Iva. Come è stato giustificato il blocco del sito?
Domanda 9: Forte preoccupazione in Europa ha destato la decisione del Parlamento ungherese che, nella situazione straordinaria provocata dall'epidemia, ha concesso al premier Viktor Orban

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...