FRONTIERE APERTE

L’Europa riapre con alcuni Paesi in standby. Ecco l’app per viaggiare sicuri senza sorprese

Reopen-eu è una piattaforma dell’Unione europea che centralizza tutte le informazioni fornite dagli Stati con aggiornamenti in tempo reale in 24 lingue: dalle restrizioni di viaggio agli eventuali obblighi da rispettare

di L.Ben.

In Europa torna libera circolazione. Macron: Francia è zona verde

Reopen-eu è una piattaforma dell’Unione europea che centralizza tutte le informazioni fornite dagli Stati con aggiornamenti in tempo reale in 24 lingue: dalle restrizioni di viaggio agli eventuali obblighi da rispettare


2' di lettura

Italia e Francia hanno aperto i loro confini, la Spagna continentale non ancora ma le sue isole invece già accolgono i turisti (alle Balaeri atterreranno 11mila turisti tedeschi nelle prossime settimane). La fase di riapertura a livello europeo, post pandemia, è dunque ancora incerta per alcune destinazioni anche se nella maggior parte del Vecchio Continente sono cadute le restrizioni sugli spostamenti in vigore da metà marzo, e si può cominciare a circolare liberamente.

Il nostro Paese con Bulgaria, Croazia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Estonia, Slovacchia e Slovenia hanno già iniziato nei giorni scorsi a revocare i veti per gli stranieri, escludendo tuttavia quelli delle nazioni che ritengono ancora non sicure. Dal 15 giugno libera circolazione anche per Germania, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Repubblica Ceca.

La Grecia ha riaperto i confini anche per chi proviene da Australia, Cina e Corea del Sud. L’Austria, invece, che ha già aperto alla maggior parte dei vicini, dal 16 giugno revoca le restrizioni per altri 31 Paesi, compresa l'Italia ma esclusi Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito. Madrid infine riaprirà le frontiere con gli altri Paesi solo il 21 giugno, con l'esclusione del Portogallo.

Reopen-eu, dove informarsi prima di partire

Per avere una situazione aggiornata in tempo reale delle aperture l’Unione europea ha reso accessibile Reopen.eu uno strumento interattivo consultabile online e disponibile in 24 lingue che serve proprio a monitorare e pianificare con serenità viaggi e vacanze in Europa senza rinunciare alla salute e alla sicurezza.

Il sito fornisce tutte le informazioni essenziali per chi vuole spostarsi nei prossimi mesi: i siti web ufficiali, con statistiche sulla pandemia, l’accessibilità al territorio con diversi mezzi (aereo, treno, auto), la documentazione medica o i dispositivi dpi necessari, lo stato dei servizi e le regole per accedervi (farmacie, bar, ristoranti, spiagge, musei).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti