RIQUALIFICAZIONE SOSTENIBILE

L’ex sede Unicredit a Milano verso il Leed Platinum

I tempi di realizzazione, nonostante la pandemia Covid, si confermano al 202. Su 7 piani, tre saranno adibiti a negozi e dal secondo al quinto piano troveranno posto i blocchi uffici. In cima, un ristorante panoramico.

di Adriano Lovera

default onloading pic
(AP)

I tempi di realizzazione, nonostante la pandemia Covid, si confermano al 202. Su 7 piani, tre saranno adibiti a negozi e dal secondo al quinto piano troveranno posto i blocchi uffici. In cima, un ristorante panoramico.


2' di lettura

The Medelan – il nome del maxi progetto di riqualificazione di palazzo Broggi (ex Palazzo Unicredit) a Milano – scala il primo gradino nell’iter che lo porterà ad essere uno degli edifici più all’avanguardia in fatto di certificazioni. L’immobile ha ottenuto la pre-certificazione Leed Platinum da parte dello US Green Building Council. Questa certificazione si focalizza sulle caratteristiche prestazionali dell’edificio e sulla sostenibilità dei materiali utilizzati nella riqualificazione.

«Ma abbiamo attivato anche la certificazione Well (Well Building Standard), dove l’interesse si sposta sugli utenti che popoleranno le diverse funzioni, con focus su otto 8 variabili: aria, acqua, nutrimento, fitness, luce, innovazione, pensiero e confort» fanno sapere da Dea Capital Real Estate Sgr, società che gestisce il progetto attraverso il Fondo Broggi, in cui è confluito lo stabile, fondo chiuso che attualmente vede la partecipazione di un solo investitore istituzionale estero (le assicurazioni portoghesi Fidelidade Companhia de Seguros SA, del gruppo Fosun International).

Loading...

«Inoltre – aggiungono da Dea Capital Real Estate Sgr – stiamo valutando il perseguimento della certificazione Wired, arrivata in questi ultimi mesi anche nel nostro Paese, che affronta temi più tecnologici quali l'ottimizzazione degli spazi a servizio delle infrastrutture IT, la corretta progettazione dei sistemi di collegamento digitale, la fornitura di tali sistemi ai tenant, la messa in sicurezza di tutte le apparecchiature IT».

Per quanto riguarda i tempi di realizzazione, nonostante la pandemia Covid, sfociata in una seconda ondata autunnale, viene confermato il 2021 come anno di consegna e apertura. La società non fornisce ulteriori dettagli, anche se il sito di una delle società incaricate della commercializzazione (che sono Cbre, Jll e Cushman & Wakefield) suggerisce il terzo trimestre. Non arriva ancora nessuna conferma sulla percentuale di spazi già opzionati dai futuri tenant. Inserito nella centralissima piazza Cordusio, The Medelan si trova proprio di fronte all’ex palazzo Poste, che da poco il colosso Blackstone ha ceduto a un club deal targato Mediobanca.

Su un totale di sette piani, tre piani del Medelan (dall’interrato al primo) saranno adibiti a negozi, ossia 24 unità retail pronte a offrire il massimo di flessibilità e personalizzazione ai tenant. Dal secondo al quinto piano troveranno posto i blocchi uffici, mentre all'ultimo piano vedrà la luce un ristorante panoramico. È previsto che The Medelan resterà aperto tutti i giorni, h24.

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati