ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCosmetica

L’export traina i conti di Culti Milano

Ricavi in crescita +18,2% sostenuti da + 34,5% di Ebitda nel primo semestre 2022.

di Marika Gervasio

3' di lettura

Una crescita consolidata ha caratterizzato il primo semestre 2022 di
Culti Milano - gruppo quotato al segmento Euronext Growth Milan di Borsa Italiana costituito da Culti Milano, Bakel Scent e Culti Milano Asia - confermando la strategia di differenziazione e complementarietà dei canali.

I ricavi sono cresciuti del 18,2% a 10,8 milioni di euro sostenuti da un Ebitda con segno positivo del 34,5%. La posizione finanziaria netta recepisce il sostegno agli investimenti dell'innovativa Bakel 3D Technology realizzata della controllata Bakel, coperta da cinque brevetti, e considerata una rivoluzione nel segmento anti ageing, presentata nel corso della prima Milano Beauty Week del maggio scorso.

Loading...

L’espansione commerciale traina la crescita a partire dall’Italia dove Bakel conferma la presenza nel settore farmacia, con punti di vendita selezionati, che crescono anno dopo anno.

Quanto all’estero, il gruppo si espande nei mercati europei con focus nel canale department store, a cui si affianca la crescita del sudest asiatico, dove è attesa un incremento delle vendita conseguita per merito della joint venture (e dalla sua controllata) attive sul mercato di Hong Kong e Great China.

Bakel Inc. è la nuova realtà stelle e strisce, titolare del mercato considerato di primaria importanza nel settore beauty, con la quale si realizzano attività e azioni Dtc, in grado di determinare una visibilità e presenza capillare oltreoceano.

La Francia - da tempo mercato autorevole di Bakel - diventerà nel secondo semestre protagonista di un intensa attività di comunicazione che farà leva su Le Bon Marché, significativa realtà dello shopping del lusso internazionale.

Scent Company, da oltre 20 anni protagonista del mondo fragranze customized, autore nel segmento marketing dell'aspetto esperienziale, come quello olfattivo, a partire dal primo semestre 2022 ha confermato una collaborazione strategica con il gruppo.

«Abbiamo registrato una sostenuta crescita nel corso del primo semestre del 2022 di tutti i business del guppo rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente – conferma Pierpaolo Manes, amministratore delegato del gruppo -. I macro-indicatori sia commerciali che reddituali suggeriscono dati positivi per la chiusura del 2022. Nonostante i primi mesi dell'anno in corso siano stati caratterizzati da incertezze macroeconomiche mondiali che hanno rallentato in parte alcuni mercati, siamo confidenti in un riallineamento nei prossimi mesi».

«Per quanto riguarda le società del gruppo - conclude l’ad -, Culti Milano sta vivendo un momento di grande interesse ed espansione soprattutto sui mercati internazionali. Nella seconda parte dell'anno verranno inaugurate le due nuove Culti House internazionali: Hong Kong e Kuwait City, frutto dell'attuazione di un long term plan del marchio capace di consolidare la propria presenza sui mercati internazionali. Scent Company con formule sinergiche ha consolidato collaborazioni con la divisione olfattiva di Culti Milano, capitalizzando il grande know how del brand in tema di fragranze. Bakel, detentore dell’Innovation Research Award di Cosmofarma 2022 è riconosciuto come un brand di skincare in cui ricerca, efficacia, sostenibilità e sicurezza si concretizzano per una cosmetica innovativa antesignana del fenomeno clean, valori che ci permettono di conquistare i nuovi mercati con strategie commerciali Dtc».

Culti Milano ha recentemente inaugurato la nuova sede milanese, realizzata in un'area di nuova generazione : uno spazio multifunzionale che accoglie uffici commerciali e amministrativi della capo gruppo, a conferma che il mondo delle fragranze, del benessere e della bellezza nasce da Milano per espandersi su nuovi mercati.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti