LAMBORGHINI

L’hypercar ibrida dedicata a Ferdinand Piëch

La marca di Sant’Agata svela Sián FKP37 con 819 cv di potenza termica ed elettrica

di Simonluca Pini


default onloading pic
La nuova Sin Fkp 37, prima hypercar ibrida di Sant’Agata Bolognese

3' di lettura

Essere all’interno di un gruppo come Volkswagen, e di appartenere direttamente ad Audi, permette a Lamborghini di poter accedere ad un lungo di tecnologie e componentistica. Sarebbe stato quindi prevedile vedere la prima supercar ibrida made in Sant'Agata montare un sistema a 48 Volt di origine Audi. Invece per la Sian FKP 37, hypercar costruita in soli 63 esemplari, si è scelto una strada diversa producendo all'interno il “supercondensatore” in grado di fornire anche trazione elettrica nonostante si tratti di un sistema mild hybrid.

Se Sián in dialetto bolognese significa fulmine, la sigla FKP37 è stata aggiunta in onore di Ferdinand Karl Piëch, classe 1937, che ebbe un ruolo fondamentale nell'acquisizione di Automobili Lamborghini nel 1998 da parte di Audi di cui fu presidente del consiglio di amministrazione dal 1993 al 2002. Ma Piëch fu anche il genio che intrdusse tecnolgie rivoluzionarie e trasfomò l’intero gruppo Vw.

Grazie alla combinazione tra potenza termica ed elettrica pari a 819 cv, la Sián FKP 37 vanta il rapporto peso-potenza più basso in assoluto tra tutte le vetture dotate di motore V12 e, sfruttando gli Pirelli P Zero, è in grado di passare da 0 a 100 km/h in meno di 2,8 secondi e di raggiungere una velocità massima superiore ai 350 km/h. I 63 esemplari previsti sono già stati venduti ad un prezzo di oltre 2 milioni di euro (tasse escluse) e i proprietari potranno personalizzare in base ai propri gusti la vettura in collaborazione con il centro Stile Lamborghini e il team Ad Personam. . Altra novità sulla hypercar da quasi due milioni e mezzo di euro arriva dalla personalizzazione degli interni grazie alla partnership con Alcantara; dall'imperiale ai pannelli porta, dai sedili, in abbinamento alla pelle in un gioco di colori e disegni dinamici, alle fascette laterali del tunnel centrale, sul quale sono ricamati il logo del modello e il tricolore.

Lo stesso volante può essere scelto in Alcantara per soddisfare le esigenze di resistenza all'usura e grip in condizioni di guida sportiva. A bordo debutta, in abbinamento al V12, anche il nuovo sistema di infotainment con interfaccia uomo macchina (Hmi) portato al debutto dalla Huracan Evo e dotato di schermo touchscreen da 8.4 pollici. Se la Sián rappresenta la massima evoluzione dell'Aventador, il futuro di Lamborghini vedrà l'arrivo di nuove versioni della Urus. Il primo suv realizzato dal marchio emiliano sta ottenendo un successo oltre ad ogni più rosea aspettativa, grazie ad un pacchetto tecnico in grado di farlo diventare il modello da battere tra i maxi suv. In questo caso la componentistica Audi, a partire dalla piattaforma Mlb Evo fino alla motorizzazione biturbo V8 4.0 da 650 cavalli, unito agli ingegneri di Sant'Agata ha portato ad una supercar a ruote alte. L'attuale modello è destinato però ad essere affiancato da almeno due modelli, a partire dalla versione ibrida dove si potrebbe vedere una condivisione di componentistica con la Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid dotata di ricarica plug-in e oltre 50 km di autonomia a zero emissioni. Altra novità arriverà dalla probabile Urus Performante, modello pensato per assicurare le massime prestazioni in pista. Nonostante i circuiti non siano il terreno più amato dagli sport utility vehicle, in Lamborghini sono anche al lavoro per la realizzazione del primo campionato monomarca dedicato ai suv con la Urus St-X pensata per gareggiare su asfalto e fondi misti.

Tempi più lunghi invece per quanto riguarda l'erede della Aventador, prevista indicativamente non prima del 2021 nonostante il modello attuale sia in commercio dal 2011 e spinta dalla motorizzazione V12 aspirata (sempre meno presente sul mercato a causa dei limiti sulle emissioni inquinanti) abbinata ad un'unità elettrica .

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...