ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCorte dei Conti Liguria

L’insegnante non può fare il bagnino d’estate

La decisione: in base al principio di esclusività tutte le energie lavorative vanno dedicate alla scuola.

di P.A.P.

(Adobe Stock)

I punti chiave

1' di lettura

Per Costituzione i docenti sono vincolati al principio di esclusività secondo cui devono destinare integralmente alle attività d’istituto le proprie energie lavorative al di fuori dei limitati casi normativamente consentiti. Nella vicenda trattata dalla Corte dei Conti Liguria (con sentenza 83/2022) il docente coinvolto era stato assunto con contratto di lavoro a tempo parziale per svolgere le mansioni di “bagnino”.

La motivazione

Nel ricordare che l’insegnante non può esercitare attività commerciale, industriale...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati