Expo 2020 Dubai

L'Italia dell'innovazione scientifica debutta all’Health Innovation Global Forum

Il Cluster Tecnologico Nazionale Scienze della Vita Alisei presenterà in anteprima mondiale alla Arab Health Week un parterre di eventi apripista in tema di salute pubblica in un’ottica di rafforzamento del network mondiale sulle Scienze della Vita e dei sistemi sanitari nazionali

di red Salute

3' di lettura

Scienza, innovazione e inclusività. Questi i pilastri con cui Cluster Tecnologico Nazionale Scienze della Vita Alisei si presenta a Expo 2020 Dubai. In qualità di ente di riferimento delle Scienze della Vita a carattere nazionale, Alisei sarà uno dei grandi protagonisti, insieme al Gruppo Bracco (Gold Sponsor del Padiglione Italia) e al Commissariato per la partecipazione dell'Italia ad Expo 2020, della Arab Health Week sul palco del Padiglione Italia: lunedì, 31 gennaio, 2022 Health Innovation Global Forum e Nutraceutica faranno il loro debutto globale, portando in scena il tema della salute pubblica in un’ottica di rafforzamento del network mondiale sulle Scienze della Vita e dei sistemi sanitari nazionali.
Aprirà la prima edizione dell’ Health Innovation Global Forum Diana Bracco, presidente del Cluster Alisei accogliendo la partecipazione di relatori di profilo internazionale: Maria Cristina Messa, ministro italiano dell’Università e della Ricerca, Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, Maria Cristina Russo, direttore globale Approach & International cooperation in R&I, Commissione europea, Sara Al Amiri, ministro della Scienza e della Tecnologia avanzata Uae, e Paolo Glisenti, commissario generale del Padiglione Italia, Expo2020 Dubai.

«Expo 2020 Dubai ha riaffermato la centralità delle scienze per la vita nell’attuale contesto economico e sociale e la necessità di muoversi in un approccio collaborativo, pubblico-privato, e multilaterale - afferma Glisenti - La nostra partnership con il Gruppo Bracco e Alisei ci permette di portare il modello italiano, per certi aspetti unico, di scienza e di competenza, nel dibattito e nel confronto di esperienze che in questi mesi stiamo ospitando e animando».

Loading...

Tra i keynote speakers ci saranno il professor Sir Mark Caulfield, Ceo di Barts Life Sciences, Queen Mary University of London il cui intervento verterà sull'impatto della medicina predittiva nella trasformazione dei sistemi nazionali di assistenza sanitaria, insieme a Ilaria Capua, director One Health Centre of Excellence, University of Florida, che interverrà per analizzare come la pandemia attuale sia solo un punto di partenza per perseguire modelli innovativi e sostenibili di sanità, e come investire in un approccio circolare possa portare numerosi benefici per la salute degli esseri umani, degli animali e dell'ambiente.

«Un anno fa nessuno avrebbe immaginato che in così poco tempo sarebbero arrivati tanti vaccini e farmaci. Un successo frutto della ricerca globale supportata al meglio dalle istituzioni internazionali e nazionali. Uno sforzo eccezionale del Life Science all'insegna della collaborazione tra pubblico e privato che si è dimostrato un investimento prezioso per il benessere e la crescita delle persone e della società -, afferma Diana Bracco, presidente Alisei e Gruppo Bracco - La sfida ora è quella di non fermarci avviando un cambiamento profondo di mentalità nel modo in cui tutti guardiamo alla ricerca e all'assistenza sanitaria. Il nostro intento è di trasformare il Global Forum in un evento annuale per fare il punto periodicamente sulle nuove frontiere dell'innovazione nel campo della Health & Life Sciences. Il Cluster Alisei vuole essere infatti un grande motore dell'innovazione e mira a favorire una politica industriale che veda nella ricerca e nell'innovazione un propulsore essenziale del progresso della società e dell'economia».

Con l'obiettivo di offrire una piattaforma internazionale per un dibattito sulle nuove frontiere della scienza, della tecnologia e sulla necessità di costruire sistemi sanitari resilienti e sostenibili (in linea con le attività e le dichiarazioni elaborate sotto il G20 Italia), i rappresentanti delle istituzioni e della comunità imprenditoriale daranno il loro contributo per porre la salute e le Scienze della Vita come una delle forze trainanti del tema Innovazione e Tecnologia ad Expo 2020 Dubai. La tavola rotonda sarà presieduta da: Lorenzo Wittum, presidente e Ad di Astrazeneca, in rappresentanza del B20 Italia, Health & Life Sciences Task Force; Paola Testori Coggi, special advisor Alisei e portavoce del T20 Italy, Global health & Covid Task Force; Massimo Scaccabarozzi, presidente di Farmindustria; Smita Srinivas, National center for biological sciences, Tata Research Institute, India; Massimiliano Boggetti, presidente di Confindustria Dispositivi medici, Riccardo Palmisano, presidente di Federchimica-Assobiotec e Alessandro Spada, presidente di Assolombarda.

L’Health Innovation Global Forum verrà trasmesso anche in diretta streaming dal canale Linkedin del Cluster

La prossima edizione, sempre in partnership con Il Sole 24 Ore, si svolgerà al Milano Innovation District (Mind) nell'autunno 2022.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti