LA MOSTRA GENESI

L’ode al pianeta Terra, in 10 anni di scatti, di Sebastião Salgado

di Redazione Viaggi24

default onloading pic
Brasile, 2005. © Sebastião Salgado/Amazonas Images/Contrasto


2' di lettura

E’ intitolato Genesi, l’ultimo grande lavoro del del fotografo brasiliano Sebastião Salgado, ospitato alla Reggia di Venaria. La mostra aperta dal 22 marzo al 16 settembre nelle Sale dei Paggi, si compone di 245 scatti in bianco e nero che ritraggono paesaggi straordinari, animali e indigeni.

Curata dalla moglie Lélia Wanick Salgado su progetto di Amazonas Images e Contrasto, la mostra che fa tappa a Torino, è stata protagonista di un tour internazionale di successo. Genesi è un progetto iniziato nel 2003 e durato 10 anni, un canto d'amore per la terra e come racconta Lélia un “tributo visivo a un pianeta fragile che tutti abbiamo il dovere di proteggere”.

La mostra è suddivisa in cinque sezioni che ripercorrono le terre in cui Salgado ha realizzato le fotografie: Il Pianeta Sud, I Santuari della Natura, l'Africa, Il grande Nord, l'Amazzonia e il Pantanàl. Una parte del suo lavoro è rivolto agli animali che sono impressi nel suo obiettivo attraverso un lungo lavoro di immedesimazione con i loro habitat. Salgado ha infatti vissuto nelle Galapagos tra tartarughe giganti, iguane e leoni marini, ha viaggiato tra le zebre e gli animali selvatici che attraversano il Kenya e la Tanzania rispondendo al richiamo annuale della natura alla migrazione. Un'attenzione particolare è riservata anche alle popolazioni indigene ancora vergini con le quali Salgado ha trascorso diversi mesi: gli Yanomami e i Cayapó dell'Amazzonia brasiliana; i Pigmei delle foreste equatoriali nel Congo settentrionale; i Boscimani del deserto del Kalahari in Sudafrica; le tribù Himba del deserto della Namibia e quelle più remote delle foreste della Nuova Guinea.

Genesi dal 22 marzo 2018 – 16 settembre 2018 alla Reggia di Venaria

Info:  www.lavenaria.it

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti