sostenibilità

L’Oréal, ricavi in ripresa grazie a web e farmacia

L’impegno green accelera: dalle formule sempre più biodegradabili ai flaconi in plastica riciclata o ottenuta da Co2 industriale

di Marika Gervasio

Una fase produttiva nello stabilimento L’Oréal di Settimo Torinese

2' di lettura

Ha presentato in anteprima mondiale - in collaborazione con LanzaTech e Total - il primo flacone cosmetico in plastica prodotto con l’anidride carbonica emessa nelle attività industriali catturata e riciclata: il gruppo L’Oréal continua il suo percorso nella sostenibilità e nel terzo trimestre dell’anno è tornato a crescere. Ha chiuso, infatti, il periodo con un incremento dei ricavi dell’1,6% superando i 7 miliardi di euro che porta il fatturato totale al 30 settembre a 20,1 miliardi (-7,4%) con una crescita eccezionale (+15,2%) della divisione Active cosmetics (brand venduti in farmacia come Vichy, la Roche-Posay, SkinCeuticals e CeraVe) e dell’e-commerce (+61,6%) che ha raggiunto una quota del 23,7% sulle vendite totali.

«Abbiamo affrontato questo difficile periodo reagendo su tre fronti: retailer, consumatori e dipendenti - racconta Giorgos Kontakos, nominato direttore generale della divisione Prodotti grande pubblico di L’Oréal Italia ad aprile, proprio nel pieno dell’emergenza - per essere preparati ai cambiamenti che porterà l’impatto del Covid. Si registra un calo del make up a fronte di un’altra area in forte espansione come l’e-commerce. Inoltre stiamo registrando l’accelerazione di segmenti specifici dallo skincare ai prodotti per la beauty routine casalinga come maschere in tessuto e prodotti per la pulizia del viso, con una richiesta crescente da parte dei consumatori di prodotti naturali».

Loading...

Green e sostenibilità, etica e ambientale, sono un altro fattore chiave per il settore cosmetico il cui peso nelle scelte d’acquisto è stato accelerato dalla pandemia.

«Sono fondamentali per noi, così come la vicinanza a retailer e consumatori. Per questo motivo abbiamo lanciato una serie di progetti legati ai nostri marchi, L’Oréal Paris, Garnier, Maybelline, Essie e Franck Provost, come “L’Italia che vale” in collaborazione con Banco Alimentare per ringraziare il nostro network distributivo per gli sforzi sostenuti durante il lockdown e aiutare le famiglie italiane in difficoltà. Ma anche, con L’Oréal Paris, “Dona le tue rughe” a sostegno della ricerca contro i tumori femminili della Fondazione Veronesi e “Stand up”, in collaborazione con l’associazione Ong Hollaback!, un programma di formazione e sensibilizzazione contro le molestie in luoghi pubblici per formare un milione di persone a prendere posizione in maniera sicura quando si è vittima o testimone di un atto di molestia in luoghi pubblici».

Questo per quanto riguarda l’impegno sociale. Sul fronte ambientale, invece, novità arrivano dalla gamma Elvive: entro la fine del 2020 tutti i flaconi di shampoo e balsamo saranno prodotti in plastica 100% riciclata e saranno riciclabili. Anche le formule sono più sostenibili con meno silicone e biodegradabilità aumentata. Garnier, invece, lancia lo shampoo solido Ultra Dolce con il 94% di ingredienti di origine vegetale e packaging in cartoncino 100% riciclabile e zero plastica. Una novità che rientra «nell’ambizioso piano del marchio - aggiunge Kontakos - che entro il 2025 prevede: tutti i prodotti realizzati con zero plastica vergine; tutti i pack riutilizzabili, riciclabili o compostabili e tutti i siti industriali “carbon neutral”». Senza dimenticare, conclude il manager «lo stabilimento di Settimo Torinese, uno dei più grandi del mondo del gruppo e un modello di sostenibilità essendo dry factory, a emissioni neutrali di anidride carbonica e valorizzando il 100% dei rifiuti».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti