AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùinvestimenti

L’oro con il rialzo dei tassi ha smesso di brillare

Il rally del lingotto si è fermato dopo i record dell’estate scorsa e il 2021 si è aperto con la peggiore performance da trent’anni. Con la risalita dei rendimenti sui titoli Usa gli investitori si spostano su altri asset, tentati sempre più spesso anche dal Bitcoin

di Sissi Bellomo

Più emergenti nei portafogli azionari

3' di lettura

L’oro sembrava destinato a brillare a lungo dopo i record dell’estate scorsa, oltre 2mila dollari l’oncia. Invece sono bastati pochi mesi per capovolgere lo scenario. Il metallo prezioso è uno degli asset più deludenti del 2021, con un ribasso di quasi il 9% nei primi due mesi di calendario, addirittura il peggior esordio degli ultimi trent’anni.

Le quotazioni hanno di nuovo aggiornato il minimo da otto mesi, scendendo a 1.706,70 dollari martedì 2 prima di un modesto rimbalzo. E le banche, che fino...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti