AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùPreziosi

L’oro non brilla più, nemmeno con il rischio inflazione

Gli investitori sembrano aver voltato le spalle al lingotto: da inizio anno le quotazioni hanno perso il 7% e gli spunti rialzisti, quando ci sono, si esauriscono rapidamente

di Sissi Bellomo

Digitalizzazione e ESG spingono la corsa degli ETF nel 2021

2' di lettura

Non sembra esserci più nulla in grado di risvegliare le quotazioni dell’oro: né il timore di inflazione, che pure viene alimentato dalla corsa sfrenata dei prezzi dell’energia, né un possibile rinvio del tapering da parte della Federal Reserve, ipotesi che si è fatta più concreta dopo gli ultimi i dati sull’occupazione Usa, risultati molto deludenti.

A settembre oltre Oceano sono stati creati appena 149mila posti, invece dei 490mila attesi. Troppo pochi per incoraggiare la Fed ad affrettare il ritiro...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti