nuove aperture

L’ospitalità di Cagliari si arrichisce di Palazzo Doglio

Aperto dal gruppo del Forte Village, l’hotel avrà 72 camere e 40 appartamenti, Spa e tre ristoranti. Davanti alla struttura riapre il Teatro Doglio

di Davide Madeddu


default onloading pic

2' di lettura

Camere esclusive e appartamenti di lusso, una “Corte” aperta al pubblico esterno con ristoranti, boutique, Spa con palestra, spazio meeeting ed eventi e un teatro. Il Forte Village apre (il 27 febbraio) un resort a Cagliari. È Palazzo Doglio, struttura che nasce con l’ambizione di valorizzare non solo l’edificio costruito a metà degli anni venti al centro di uno dei quartieri storici di Cagliari, ma anche, come spiegano i promotori, di realizzare il progetto di “un hotel di prestigio che dialoga con la sua città”.

Un concept hotel che ne diventa elemento integrante, di rinascita e riqualificazione urbanistica. L’hotel (membro di The Leading Hotels of the World) è caratterizzato da 72 camere in stile classico contaminato da dettagli di design moderno, divise in 4 tipologie: Classic, Deluxe, Prestige e 8 Suite. La Spa, per gli ospiti dell’hotel, è aperta anche al pubblico esterno attraverso un’entrata riservata.
Un’ala residenziale con 40 appartamenti privati di pregio e una corte esterna completa il palazzo, che si sviluppa in una forma trapezoidale (è compreso tra Logudoro, via Goceano e via Nuoro). I prezzi degli appartamenti partono dai 5mila euro al metro quadro e le dimensioni variano da 50 ai 150 metri quadri.

L’edificio, in gran parte distrutto durante la seconda guerra mondiale, è stato poi ricostruito rispettando le sue caratteristiche originali, tra cui i fregi in stile Liberty, che ornavano le facciate. Elementi tipici della Cagliari a cavallo tra Ottocento e Novecento, così come i colori che ripropongono quelli delle facciate del quartiere storico di Castello.

Nella Corte sono presenti tre ristoranti d’eccellenza - ognuno con un’atmosfera diversa, stili culinari fortemente caratterizzati ed eleganti dehors -, oltre a una boutique multibrand alta gamma, gioielleria e parrucchiere. E l’Osteria del Forte, che recupera la tradizione della classica trattoria italiana, rivisitata in chiave contemporanea dallo chef Alessandro Cocco e il suo team (fedele alla tradizione di prodotti di stagione e a chilometro zero). E un’area pedonale, che ospiterà a rotazione installazioni contemporanee trasformandola in un museo d’arte a cielo aperto, e un nuovo lay-out dell’illuminazione sia del corso che dal Palazzo porta a Piazza San Cosimo, che della Basilica di San Saturnino.

Cagliari, Forte Village inaugura un Palazzo in città

Cagliari, Forte Village inaugura un Palazzo in città

Photogallery13 foto

Visualizza

Senza dimenticare poi il Teatro Doglio (di fronte a Palazzo Doglio), spazio scoperto per caso durante i primi lavori di ristrutturazione e chiuso da 37 anni, inaugurato assieme a Palazzo Doglio. Sarà lo spazio, capienza massima mille persone, per convegni, cerimonie e altre iniziative.
«La location di Palazzo Doglio - ribadiscono i promotori - rappresenta una sorta di penisola della Cagliari più autentica, avvolta da alcuni dei luoghi di interesse culturale rappresentativi della città - Piazza San Cosimo, Monumento ai Caduti, Basilica di San Saturnino, Chiesa di San Lucifero, Parco delle Rimembranze, Piazza Martiri delle Foibe -, in prossimità del quartiere dello shopping e della splendida spiaggia del Poetto con il suo storico stabilimento balneare, dove gli ospiti di Palazzo Doglio avranno a disposizione una beach area dedicata».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...