I CASI RISOLTI

L’ostacolo dei regimi speciali


1' di lettura

Mario Rossi svolge un’attività di commercio di beni usati, per la quale ha optato per l’applicazione del regime del margine, ai fini Iva. Se nel 2020 volesse aderire al forfettario (posto che i ricavi del 2019 non supereranno la soglia di 65.000 euro), il fatto che ai fini Iva viene applicato un regime speciale costituisce causa ostativa? In caso affermativo, si potrebbe fare qualcosa per rimuovere il problema?

Tra le cause ostative al regime forfettario figura da sempre il fatto che sia applicato un regime speciale ai fini Iva. Un elenco di tali regimi speciali è contenuto nella circolare 10/E del 2016. Il cosiddetto regime del margine (che di fatto applica l’Iva solo sul guadagno e non sul ricavo lordo) rientra tra i regimi speciali: quindi rende impossibile aderire al forfait. Resta però possibile optare per applicazione dell’Iva in modo ordinario: soluzione che permetterà, dall’anno successivo all’opzione, di applicare il regime forfettario.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...