Fintech

La app per il risparmio dei millennials vuole crescere nella finanza personale

Switcho raccoglie due milioni di euro puntando a completare la sua offerta di servizi collegando i conti corrente degli utenti

di Gianni Rusconi

2' di lettura

La notizia più importante che riguarda la fintech milanese fondata nel 2019 per aiutare i millennials a gestire le proprie spese ricorrenti e risparmiare è senza dubbio il recentissimo annuncio dell'aumento di capitale di due milioni di euro sottoscritto in veste di lead investor da ALIcrowd, primo fondo di venture capital a lungo termine istituito da Azimut Investments.

Ma dietro l'ascesa di Switcho c'è anche altro.

Ci sono i numeri conseguiti dalla piattaforma, intanto, la prima (e finora unica) ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti